Trend in continua crescita per il marchio AKU.

14/lug/2011 12.53.51 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

AKU, tra i marchi leader nel mercato delle calzature per il trekking & l’outdoor, ha chiuso la campagna vendite invernale con ottimi riscontri registrando sugli ordini un +8,4% nel mercato italiano e un aumento del 25% nel mercato estero rispetto all’anno precedente, con Germania e Cina come mercati trainanti. Questi dati rafforzano il trend positivo di crescita del marchio AKU, il cui fatturato del 2010 è stato chiuso con un + 35% sul 2009.

 

Nel cuore del distretto della calzatura sportiva, a Montebelluna (TV), nel secondo dopoguerra un piccolo laboratorio artigianale per la riparazione di scarpe ha fondato le basi di AKU, oggi tra i marchi leader nel mercato delle calzature per il trekking & l’outdoor. Con due sedi produttive, una a Montebelluna in Italia e una a Cluj Napoca in Romania, AKU svolge la sua attività grazie al prezioso contributo di 209 addetti di cui 37 in Italia. Il core business è rappresentato dal segmento del trekking che costituisce circa il 70% del fatturato totale, che nel 2010 ammonta a 16.500.000€.

AKU ha ottenuto ottimi riscontri dalla campagna vendite invernale 2011 registrando sugli ordini un +8,4% nel mercato italiano e un + 25% nel mercato estero, dove la consolidata Germania e la new entry Cina trainano la crescita. Questi dati rafforzano il trend positivo del marchio AKU che ha registrato nel 2010 un aumento di fatturato del 35% e può già contare una percentuale di crescita del 15% sulla collezione estiva SS11 attualmente in consegna.

 

AKU è guidata da Paolo Bordin, Direttore Generale nonché erede di una tradizione calzaturiera tramandata da oltre 30 anni. “Gli ottimi riscontri ci riempiono di soddisfazione e confermano l’impegno profuso da tutto il team riuscendo a mantenere per il terzo anno consecutivo un trend di crescita export del 20% annuo – dichiara Bordin – Infatti oltre al mercato trainante della Germania e la forte new entry della Cina, crescono in modo significativo Gran Bretagna (+56%) e Repubblica Ceca (+25%) mentre rimangono consolidati sui livelli dello scorso anno Corea, Norvegia e Polonia.”

 

Tra le attività di gestione messe a punto da AKU, una delle priorità è il rispetto per l’ambiente. A questo scopo è stato ideato il progetto ARP - AKU Recycling Programme, un programma per lo smaltimento differenziato di tutto il rifiuto generato dall’azienda, sia nel ciclo di produzione sia nell’attività d’ufficio. Il programma prevede, inoltre, una logica di smaltimento differenziato anche per il fine vita dei prodotti (campioni, modelli difettati, resi per difettosità, etc.) una volta destinati alla discarica. Sempre in tema di responsabilità ed attenzione nei confronti dell’azienda stessa e dei propri stakeholder, AKU ha ottenuto la certificazione ISO 9001:2008, sistema di gestione per la qualità che risponde ai requisitivi di efficacia ed efficienza previsti dalla normativa.

 

Al fine di aggregare un gruppo di persone a livello internazionale legato dall’esperienza nel rapporto con la montagna e condividere i valori e lo spirito della marca, AKU nel 2008 ha creato una community nella quale si annoverano atleti e partner che amano la montagna per i quali AKU dedica i suoi prodotti. AKU è membro dell’Associazione European Outdoor Group (EOG), fondata ufficialmente da circa una ventina di imprese di outdoor più grandi al mondo, che opera a livello europeo per promuovere la cultura dell’outdoor.

 

 

In occasione fiera OutDoor, l'evento più importante estivo nel settore delle attività sportive, AKU presenta la nuova collezione 2012 puntando in particolar modo sul segmento del trekking, il core business dell’azienda.

Per ulteriori info:

Blu Wom 

www.bluwom.com | Udine – Milano Tel. 0432 886638

Resp.Ufficio stampa: Laura Elia laura.elia@bluwom.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl