L'Nafg annuncia il potenziamento del suo programma internazionale di maternit? sostitutiva e donazione ovuli

20/lug/2011 08.19.06 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
L'Nafg annuncia il potenziamento del suo programma internazionale di maternità sostitutiva e donazione ovuli

NEW YORK, July 20, 2011/PRNewswire/ --

Il Northeast Assisted Fertility Group (Nafg), uno dei maggiori programmi
di maternità assistita e donazione ovuli negli Stati Uniti, è lieto di
annunciare il potenziamento del suo programma internazionale con l'offerta
di una gamma di servizi più completa ai cittadini di Inghilterra, Francia,
Italia, Spagna, Svizzera, Germania, Australia e di altri Paesi in cui la
maternità assistita e la donazione di ovuli sono illegittime o molto
limitate.



Fin dalla sua fondazione, l'Nafg assiste clienti negli Stati Uniti e in
molte altre parti del mondo. Il potenziamento del suo programma
internazionale di maternità sostitutiva e donazione ovuli offre ora
un'assistenza assolutamente speciale ai cittadini europei e di altre regioni
del mondo. I servizi consistono nella presentazione di una vasta selezione
di candidate sane e istruite alla donazione di ovuli, portatrici
gestazionali premurose e responsabili, nell'offerta di risorse cliniche, nel
coordinamento di appuntamenti e viaggi per tutte le parti interessate e
nella prestazione di assistenza in materia di contratti legali e
immigrazione.



L'Nafg si è affermato come uno dei principali programmi di donazione
ovuli nella costa orientale degli Stati Uniti grazie alla sua
selezionatissima scelta di ottime candidate e al superbo servizio di
assistenza clienti. L'Nafg ha conquistato la fiducia e l'appoggio delle più
prestigiose cliniche per la fertilizzazione in vitro, come il Center for
Reproductive Medicine and Infertility della Cornell University di New York,
il Fertility Center della New York University, Reproductive Medicine
Associates, Boston IVF, il Center for Reproductive Medicine del Brigham and
Women's Hospital di Boston e molti altri. Il suo programma di maternità
sostitutiva offre una comoda alternativa ai programmi della costa
occidentale Usa e protocolli personalizzati decisamente superiori, con un
tasso di insuccessi notevolmente inferiore a quello di alcuni programmi di
surrogazione di maggiori dimensioni.



Sanford Benardo, fondatore e presidente dell'Nafg, ha dichiarato:
"Riceviamo molte richieste di informazioni da pazienti fuori degli Stati
Uniti che non sono in grado di ricorrere alla maternità assistita e alla
donazione di ovuli nei rispettivi Paesi e hanno un disperato bisogno di
assistenza. Noi offriamo loro una ricca banca dati di donatrici di ovuli,
accessibile dal computer di casa. Le indirizziamo anche alle migliori
risorse cliniche, basate sugli ottimi rapporti che abbiamo stabilito con i
maggiori centri IVF degli Stati Uniti, che sono lieti di accogliere le
pazienti di altri Paesi da noi segnalate."



La descrizione del programma internazionale di maternità sostitutiva e
donazione ovuli dell'Nafg (in inglese, italiano, francese, spagnolo e
tedesco) è reperibile sul sito Web del Gruppo all'indirizzo
http://www.assistedfertility.com/international-italian/index.shtml.





Source: Northeast Assisted Fertility Group

Sanford M. Benardo, Esq., +1-212-207-1900, inquiry@assistedfertility.com


-------
Profile: My Profile 1
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl