Comprare casa : le difficoltà

12/ago/2011 11.16.23 Camilla Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Fino all'autunno 2008 tutto procedeva liscio come l'olio, il mondo camminava nel solito tram tram della routine quotidiana, solite ansie, solite paura, ma tutto era possibile in modo semplice, anche incappare in difficoltà era una cosa quasi rara. Poi come un fulmine a ciel sereno arrivò il fallimento di Lehman Brothers e la crisi economica e finanziaria e tutto è cambiato, tutto è diventato più difficile, complicato e pieno di ostacoli. Comprare casa un tempo aveva le sue difficoltà da superare ma bastava armarsi di pazienza e se davvero si voleva una cosa la si riusciva ad ottenere. Dal 2009 a oggi comprare casa sembra diventato più difficile che scalare l'Everest o il K2 in un piena bufera. La crisi economica ha completamente cambiato il mercato economico e finanziario tanto che le banche sono diventate restie a concedere prestiti e finanziamenti alle famiglie italiane e richiedono in continuazione garanzie, ipoteche e ogni genere di assicurazione. Oggi la maggior parte dei mutui presenti ora sul mercato copre solamente l'80% del valore commerciale dell'immobile, e solo in rari casi si incontrano banche o società finanziarie che offrono mutui al 100 per cento (cioè la copertura totale del valore dell'immobile). Questi rari casi sono reperibili alla banca Intesa Sanpaolo, alla Monte Paschi di Siena e alla Banca popolare di Bari. Mutui al 100 per cento sono prodotti finanziari ideati specialmente per giovani coppie o cittadini non appartenenti alla comunità europea ma residenti in Italia da tempo. Questi mutui però richiedono molte garanzie e non sono per nulla economici quindi anche in tal caso si farebbe prima a scalare l'Everest che ad acquistare una casa usufruendo di tale mutuo.

Per maggiori informazioni inerenti ai prodotti finanziari di cui poter usufruire per realizzare i propri interessi, è sufficiente consultare il web alla voce mutui online.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl