Andare a vivere in affitto

31/ago/2011 21.48.07 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le possibili ragioni per cercare una casa in affitto sono molteplici. I ragazzi che si iscrivono in una università lontano dalla propria città di appartenenza, per esempio, hanno bisogno di un appoggio per la notte per seguire le lezioni e per non passare tutto il tempo su un treno che li porti avanti e indietro da casa alla facoltà. In questi casi si parla addirittura di una stanza, singola o condivisa con qualcuno, e non di un appartamento intero. Stessa sorte di questi tempi tocca anche ai lavoratori. Quando gli stipendi arrivano ad essere pari a quanto si richiede in certe grandi città per l’affitto di un appartamento, non rimane che cercare qualcuno con cui condividere le spese. Ma la necessità di vivere in affitto può anche riguardare chi non ha abbastanza soldi da parte per dare l’anticipo per l’acquisto di una casa e deve rimandare il fatidico momento a quando avrà risparmiato almeno un venti per cento del prezzo della dimora dei suoi sogni.

In ogni caso cercando su internet è possibile scoprire una serie di offerte e fare facilmente il paragone tra l’entità degli affitti, le zone e il numero di stanze. Che stiate per cercare sul vostro motore di ricerca preferito “affitto a roma” oppure “affitto a Vercelli”, la possibilità di trovare un’occasione è sempre dietro l’angolo. Basta avere la pazienza di cercare sfruttando tutte le possibilità e i siti specializzati, in particolare è consigliabile utilizzare i siti che si concentrano sugli annunci della città interessata. Dopo questa prima fase la scelta è del tutto personale e dipenderà dalle vostre esigenze e dalla vostra capacità di adattamento. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl