Qualche consiglio per cercare una casa in affitto

Qualche consiglio per cercare una casa in affitto.

Luoghi Torino, Isernia
Argomenti economia, commercio

06/set/2011 12.51.29 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Anche se tutte le cronache ci dicono che negli ultimi mesi i prezzi degli affitti si sono alzati di una buona percentuale rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, a volte non si può far proprio a meno di dover cercare un appartamento o una stanza dove vivere temporaneamente.

Ed eccoci quindi a valutare le migliaia di offerte che possiamo trovare grazie al web o nei vecchi e tradizionali metodi, i giornali e gli avvisi affissi in posti strategici della città. Che siate davanti ad un computer a digitare nella form di un motore di ricerca le parole “affitto ad Isernia” (ma “affitto a Torino” è equivalente, il metodo è lo stesso lungo tutto lo stivale, varierà, da un capo all’altro del Paese, sicuramente in modo smisurato il prezzo del canone mensile) il segreto è non accontentarsi né della prima casa trovata disponibile, né di un locale che non vi convince del tutto.

Una soluzione che può essere adatta per voi è lì fuori e vi sta aspettando, è necessario soltanto non lasciarsi andare. Chiedetelo ad un qualsiasi studente fuori sede che ha cambiato, magari, cinque case negli ultimi cinque anni, avrà sicuramente un serie infinita di storie da raccontarvi su case degli orrori incontrate lungo la ricerca di quella giusta. Anche se ad un costo aggiuntivo, valutate sempre la possibilità di sentire le offerte di una agenzia immobiliare, eviterete di entrare in contatto con persone poco serie o con offerte che non mantengono quello dichiarato nell’annuncio. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl