Come progettare una formazione continua per il personale

Essere competitivi sul mercato ad oggi sottende numerose competenze che devono essere acquisite giorno per giorno non solo dal settore manageriale ma anche da parte di tutta l'azienda che deve tenere costantemente aggiornate le competenze all'interno dei vari ambiti di pertinenza.

Persone Martina Celegato
Organizzazioni Prima Posizione srl
Argomenti lavoro, economia

06/set/2011 16.21.49 martinapp Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Essere competitivi sul mercato ad oggi sottende numerose competenze che devono essere acquisite giorno per giorno non solo dal settore manageriale ma anche da parte di tutta l’azienda che deve tenere costantemente aggiornate le competenze all’interno dei vari ambiti di pertinenza. Molte sono le possibilità che ci sono nel campo della formazione professionale o specialistica e moltissime sono le modalità attraverso le quali si possono ottenere dei risultati soddisfacenti in merito alla produttività e all’efficienza delle risorse umane alcuni che prevedono anche una formazione online, in grado di fornire assistenza mediante supporti informatici a chi sta apprendendo. Molte sono le opportunità di formazione che si possono avere rivolgendosi ad un ente specializzato. L’importante è investire in corsi specialistici in cui la programmazione sia unica e metta in considerazione anche delle eventuali personalizzazioni per garantire una maggiore adattabilità al contesto aziendale. Importante infatti è non solo avere e crare appositi corsi per l’apprendimento di particolari competenze necessarie a quella che è la mansione aziendale ma anche tutto ciò che riguarda i corollari della stessa in modo che tutti siano al corrente di quello che è il processo produttivo, sia che si tratti di produzione vera e propria sia che si tratti di servizi di svariato genere.

Non sempre è possibile però determinarle non appena entrati in azienda, a volte solo sul campo si possono vedere quali sono i bisogni, le necessità ma soprattutto le carenze che non possono essere soddisfatte dall’esperienza diretta sul campo. Dopo aver constatato l’effettiva necessità di una formazione diretta o una modalità online si può ricercare fra i vari enti sul mercato quello che fa per noi ossia che ci può fornire quelle competenze di cui sentiamo la mancanza. E’ molto importante prendere sul serio questa fase di valutazione e scelta e valutare con la propria equipe le reali potenzialità dei corsi che vogliamo frequentare.

La formazione relativa al mondo aziendale infatti non deve essere esclusivamente rivolta all’accrescere le capacità personali e tecniche ma soprattutto deve rappresentare un momento di arricchimento personale a 360° a tutti i livelli dell’azienda e quindi un momento di sviluppo risorse personali a tutto campo e aperto a momenti di arricchimento ulteriore e crescita unica nel suo genere per potenzialità e acquisizione di nozioni. Inoltre non dimentichiamo che un momento di formazione svolto da un intero settore aziendale senza ombra di dubbio serve anche come aggregatore e quindi alla creazione di un team competente e affiatato sotto tutti i punti di vista…un elemento da non sottovalutare se si considera che la determinante delle aziende contemporanee è sicuramente quella della contaminazione che deve arrivare su diversi livelli e a favore della produttività finale. Fare squadra è importante e senza ombra di dubbio la formazione così come la creazione di appositi spazi aziendali che servono ad unire e a creare una vera e propria equipe aziendale pronta per un lavoro collaborativo e unico nel suo genere perché realizzato con la collaborazione di tutto il personale e con il peculiare apporto di ciascuno.

A cura di Martina Celegato

Prima Posizione srl

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl