Osservatorio Crespi Ricerche, fiducia nei leader: Vendola in testa (40%), seguono Casini e Bersani al 39%

Osservatorio Crespi Ricerche, fiducia nei leader: Vendola in testa (40%), seguono Casini e Bersani al 39%.

Persone Umberto Bossi, Angelino Alfano, Marco Pannella, Beppe Grillo, Gianfranco Fini, Antonio Di Pietro, Filippo Penati, Pier Ferdinando Casini, Luigi Crespi, Pierluigi Bersani, Silvio Berlusconi
Luoghi Italia
Organizzazioni ISTAT, Partito Radicale, Italia dei Valori, Udc, Partito Democratico, Popolo delle Libertà
Argomenti politica

09/set/2011 17.18.04 Fabrizio Pivari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L'istituto di ricerca diretto da Luigi Crespi ha condotto un sondaggio sulla fiducia nel premier, nel governo e nei principali leader di partito.

Crespi RicercheGli ultimi dati rilevati da Luigi Crespi direttore di Crespi Ricerche in merito alla fiducia degli italiani nei confronti dei leader dei principali partiti politici, rilevano una credibilita' politica in crisi. Infatti se da una parte il Premier Silvio Berlusconi continua a perdere punti percentuale (-2% dalla scorsa rilevazione) e tocca i minimi da quando governa (22%), dall'altra parte non decolla nessuno. Infatti nelle prime posizioni quasi tutti perdono "fiducia". Anche Nichi Vendola, che si piazza primo con il 40% di gradimento, fa registrare un -2% rispetto al trimestre precedente. Al secondo posto l'inedita coppia formata da Pierluigi Bersani e Pier Ferdinando Casini. Ma se il leader dell'Udc conferma il trend e guadagna 1 punto percentuale raggiungendo il 39%, il segretario del Pd ha un crollo di ben 8 punti percentuali. Il tracollo, secondo Luigi Crespi, ha una sola spiegazione: "Otto punti “bruciati” che hanno un nome preciso: Filippo Penati".

I dati forniti da Crespi Ricerche mettono poi in evidenza che Antonio Di Pietro dell'Italia dei Valori e' il leader che guadagna piu' punti percentuali, ben 5 dall'ultima rilevazione, e si colloca al 35%, stessa cifra di Gianfranco Fini che pero' perde 3 punti. Al 32& troviamo Beppe Grillo, mentre al 29% il leader dei Radicali Marco Pannella, con un +1, raggiunge il 29%.

Chiudono la classifica il segretario del Pdl Angelino Alfano, che alla sua prima rilevazione e' al 24%, il leader de La Destra Francesco Storace col 22% e Umberto Bossi con il 20%.

METODOLOGIA - Soggetto realizzatore: Crespi Ricerche. Committente acquirente: Clandestinoweb. Periodo di realizzazione: 1-5 Settembre 2011. Mezzo di diffusione: Clandestinoweb. Tema: Politica. Universo di riferimento: Popolazione maggiorenne residente in Italia pari a 50.112.703 (fonte Istat al 1/1/2010). Estensione territoriale: Nazionale. Campione: Campionamento casuale stratificato di tipo probabilistico per sesso, classi di età, aree geografiche ed ampiezza centri. Rappresentatività del campione: popolazione maggiorenne residente in Italia. Margine di errore 3,1%. Metodo di raccolta delle informazioni: Interviste telefoniche con metodologia C.A.T.I. con questionario strutturato Consistenza numerica del campione: Totale contatti effettuati: 3.899. Interviste complete: 1.000 (su totale contatti: 25,6%). Rifiuti/sostituzioni: 2.899 (su totale contatti: 74,4%). Direzione dell’istituto: Luigi Crespi.

SCARICA IL SONDAGGIO DI CRESPI RICERCHE IN PDF

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl