Targin? offreai pazienti con dolore da cancro uncontrollo superiore della funzione intestinale senza interferire conl'efficacia analgesica[1]

offreai pazienti con dolore da cancro uncontrollo superiore della funzione intestinale senza interferire conl'efficacia analgesica[1].

Persone Luca Medri, Julia Flint, Camilla Mo Haavik
Luoghi Europa, Esposizione Universale Roma, Inghilterra, Cambridge, Mendoza, Mobile
Argomenti medicina, farmacologia, fisiologia

21/set/2011 01.13.19 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Targin(R) offreai pazienti con dolore da cancro uncontrollo superiore della funzione intestinale senza interferire conl'efficacia analgesica[1]

CAMBRIDGE, Inghilterra, September 21, 2011/PRNewswire/ --

Nuovi dati dimostrano la superiorità di ossicodone/naloxone compresse a
rilascio prolungato rispetto a ossicodone compresse a rilascio prolungato[1]



Il trattamento con Targin(R)(ossicodone/naloxone) compresse a rilascio
prolungato offre, rispetto al trattamento con il solo ossicodone compresse a
rilascio prolungato, un controllo superiore della funzione intestinale senza
compromettere l'efficacia analgesica e la sicurezza in pazienti adulti con
dolore oncologico moderato-severo, secondo i nuovi dati pubblicati oggi
sulla rivista Palliative Medicine[1].



Si tratta di uno studio di 4 settimane, randomizzato, doppio cieco a
controllo attivo, double dummy, a gruppi paralleli disegnato per valutare la
sicurezza e l'efficacia di ossicodone/naloxone compresse a rilascio
prolungato in 185 pazienti adulti con dolore cronico oncologico d'intensità
moderata-severa[1].



Miglioramento della funzione intestinale
Lo studio dimostra un miglioramento della funzione intestinale, misurato
mediante il questionario validato Bowel Function Index (BFI), dopo 4
settimane di trattamento, nei pazienti che assumevano ossicodone/naloxone,
con una differenza statisticamente significativa nella variazione del BFI
dal basale (incrementBFI) rispetto ai pazienti che ricevevano solo
ossicodone (incrementBFI = -11,14; 95% intervallo di confidenza [CI]:
-19,03, -3,24; p<0,01)[1]. Contemporaneamente, l'assunzione totale media di
lassativi (bisacodile) era inferiore del 20% nel gruppo che riceveva
ossicodone/naloxone rispetto al gruppo trattato con solo ossicodone (26,10
[27,60] verso 32,69 [31,26] mg rispettivamente; p=0,17)[1].



Nelle 4 settimane di trattamento, il punteggio del Patient Assessment of
Constipation Symptoms (PAC-SYM) era migliorato in entrambi i gruppi;
tuttavia, dopo 4 settimane di trattamento, il miglioramento era maggiore e
statisticamente significativo nei pazienti che assumevano
ossicodone/naloxone rispetto a quelli che ricevevano ossicodone in termini
di punteggio totale dei sintomi (p=0,014) e loro frequenza (p<0,01)[1].



Efficacia analgesica e tollerabilità mantenute
Il valore medio associato al controllo del dolore, determinato mediante il
Brief Pain Inventory-Short Form (BPI-SF), era simile in entrambi i
trattamenti (3,50 [1,88] e 3,52 [1,80]) dopo 4 settimane, e l'utilizzo di
analgesici di emergenza era limitato e risultava simile tra i due gruppi[1].
Le valutazioni della qualità di vita (QoL) erano stabili e similari tra i
due gruppi; i pazienti che ricevevano ossicodone/naloxone hanno ottenuto,
rispetto a quelli trattati con solo ossicodone, miglioramenti maggiori nei
parametri della QoL associati alla costipazione, e le percentuali di
reazioni avverse al farmaco erano simili in entrambi i gruppi di trattamento
(38,0% verso 34,8%, rispettivamente)[1].



Note per i Redattori:



Riguardo lo studio



Si tratta di uno studio randomizzato, doppio cieco, controllo-attivo,
double dummy, a gruppi paralleli, Fase II in cui 185 pazienti erano
randomizzati a ricevere fino a 120/60 mg/die di ossicodone/naloxone
compresse a rilascio prolungato oppure fino a 120 mg/die di ossicodone
compresse a rilascio prolungato per 4 settimane, disegnato per valutare la
sicurezza e l'efficacia di ossicodone/naloxone compresse a rilascio
prolungato in pazienti adulti con dolore cronico oncologico da moderato a
severo. Attenzione: Targin(R) è approvato fino ad una dose massima
giornaliera di 80/40mg[2]. La valutazione dell'efficacia includeva il Bowel
Function Index (BFI), Brief Pain Inventory short form (BPI-SF), l'utilizzo
di lassativi e l'assunzione di analgesici di emergenza. Sono state inoltre
effettuale valutazioni della qualità di vita e della sicurezza.



Bowel Function Index (BFI) è un questionario validato, somministrato
dai medici e compilato dai pazienti, costituito da 3 domande per valutare i
sintomi associati alla costipazione ("facilità di defecazione", "sensazione
di evacuazione incompleta" e "opinione del paziente sul suo stato di
costipazione") riportati su una scala analogica numerica 0-100[3].



Il Brief Pain Inventory Short Form (BPI-SF) è un questionario validato,
ampiamente utilizzato, auto-somministrato, sviluppato per valutare
l'intensità del dolore e l'impatto del dolore sulle funzioni
quotidiane.[4].



Riguardo Targin(R)



Targin(R) è una combinazione dell'analgesico oppioide ossicodone e
l'antagonista dei recettori oppioidi naloxone in una formulazione di
compresse a rilascio prolungato da assumere due volte al giorno.



Targin(R) è approvato per il trattamento del dolore severo e per
contrastare la costipazione oppioidi-indotta ed è commercializzato in
Europa con i marchi Targin(R) e Black Triangle DrugTarginact(R)eTarginiq(R).



Riguardo Mundipharma International Limited



Mundipharma/Napp/Norpharma sono aziende indipendenti ed associate
comprendenti aziende private e joint ventures dislocate nei mercati
farmaceutici mondiali. L'attività delle aziende a livello mondiale è
dedicata a fornire ai pazienti con malattie gravi e debilitanti i benefici
di nuove soluzioni terapeutiche nelle aree del dolore severo, delle malattie
emato-oncologiche e delle malattie respiratorie. Ossicodone/naloxone a
rilascio prolungato è stato sviluppato dalla Ricerca Mundipharma. Per
maggiori informazioni visitate il sito: http://www.mundipharma.it



1. Ahmedzai, S. H., Nauck, F., Bar-Sela, G, et al. A randomized,
double-blind, active-controlled, double-dummy, parallel-group study to
determine the safety and efficacy of oxycodone/naloxone prolonged-release
tablets in patients with moderate/severe chronic cancer pain. Palliative
Medicine, September 2011.



2. Targin SmPc. Available at:
http://www.medicines.ie/medicine/14383/SPC/Targin+5+2.5mg%2c+10mg+5mg%2c+20m
g+10mg+and+40+20mg+prolonged+release+tablets/
[http://www.medicines.ie/medicine/14383/SPC/Targin+5+2.5mg%2c+10mg+5mg%2c+20mg+10mg+and+40+20mg+prolonged+release+tablets ]



3. Rentz AM, van Hanswijck de Jonge P, Leyendecker P, et al.
Observational, Noninterventional, Multicentre Study for Validation of the
Bowel Function Index for Constipation in European Countries. CMRO
2011;27(1):35-44.



4. Mendoza T, Mayne T, Rublee D, et al. Reliability and validity of a
modified Brief Pain Inventory short form in patients with osteoarthritis.
Eur J Pain 2006; 10: 353-61





Source: Mundipharma

Per ulteriori informazioni contattare: Camilla Mo Haavik, Camilla.mo.haavik@mundipharma.co.uk [mailto:Camilla.mo.haavik@mundipharma.co.uk ] Tel: +44 (0) 1223 424444 (ext 3262), Mobile: +44 (0) 7587659731; Julia Flint, Julia.Flint@redconsultancy.com [mailto:Julia.Flint@redconsultancy.com ] Tel: +44 207 025 6411, Mobile +44 (0) 7773331815; Luca Medri, Luca.medri@mundipharma.it , Tel: +39 02318288211, Mobile +39 3939162305


-------
Profile: My Profile 1
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl