Flavio Cattaneo: Terna, intesa con Vigili Fuoco per maggiore protezione rete

23/set/2011 08.15.09 Phinet Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

"Si tratta - spiega una nota di Terna, AD Flavio Cattaneo, e dei Vigili del Fuoco - del primo accordo di questo genere in Italia tra il Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco e un'azienda privata, ponendo così il nostro paese all'avanguardia in materia di protezione di settori strategici".

Terna e il corpo nazionale dei Vigili del Fuoco hanno firmato oggi un Protocollo di Intesa che avvia un programma di collaborazione per aumentare la protezione di una delle infrastrutture strategiche del Paese, la rete elettrica di trasmissione nazionale, costituita da oltre 63.500 km di linee e 445 stazioni di trasformazione, su cui transitano ogni anno oltre 330 miliardi di kWh di fabbisogno elettrico nazionale.

In particolare, il protocollo si pone l'obiettivo di sviluppare la formazione specifica del personale Vigili del Fuoco chiamato ad intervenire per il soccorso di persone in prossimità o in contatto linee elettriche aeree alta ed altissima tensione ed alla stesura di procedure operative di intervento concertate.

Ancora, il protocollo vuole "aumentare i livelli di protezione fisica delle stazioni elettriche - i 'nodi' della rete elettrica nazionale - mediante specifica formazione del personale Terna e
l'individuazione di sistemi e procedure finalizzate allo spegnimento degli incendi ed al contenimento di danni ambientali". Terna e Vigili del fuoco prevedono, "inoltre, la realizzazione di un sistema di simulazione delle apparecchiature delle stazioni elettriche di Terna che saranno ritenute maggiormente vulnerabili, per consentire un programma di formazione ad hoc delle squadre".

Fonte: Borsa Italiana

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl