Nuova versione di Toad for Oracle di Quest: miglioramenti per ridurre i rischi legati alla gestione dei database

Nuova versione di Toad for Oracle di Quest: miglioramenti per ridurre i rischi legati alla gestione dei database.

Persone Stefania Bartolozzi, Tatiana Varalli Senior, John Pocknell
Luoghi Roma, Milano, Stati Uniti d'America
Organizzazioni Public Relations Srl, Toad Solutions, Toad User Group, NASDAQ
Argomenti impresa, economia

03/ott/2011 15.22.44 Sound PR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

La nuova versione di Toad for Oracle di Quest

offre ad oltre 2 milioni di professionisti miglioramenti per ridurre i rischi legati alla gestione dei database

  

 Toad for Oracle 11 permette un miglioramento dell'automazione, oltre che della qualità e della visibilità del codice.

Tutte le novità presentate al Toad User Group dal guru di Toad l’8 e il 10 novembre, a Roma e Milano.

www.questsoftware.it/IT_ToadUserGroup2011

 

ROMA, 3 ottobre 2011 L’attuale situazione economica richiede ai dipartimenti IT delle aziende la giustificazione del costo di ogni acquisto, con la contestuale garanzia di team di persone sempre più produttive, agili e versatili. Queste pressioni sono avvertite da ogni singolo sviluppatore, amministratore e analista, ovvero singoli individui che spesso si ritrovano a gestire il carico di lavoro di due o tre persone. Ma nel mondo dei database, la rivoluzione dei Big Data e del Cloud sta cambiando il modo in cui i professionisti di database sviluppano l'accesso, la gestione e l’analisi dei dati. In mezzo a questo sistema in perenne cambiamento, la maggior parte delle aziende Fortune 500 e oltre 2 milioni di professionisti di database continuano a fare affidamento su un singolo strumento di lavoro, così come hanno fatto per quasi 15 anni. Con il rilascio della versione 11, Toad® for Oracle dimostra ancora una volta perché è lo strumento più conosciuto e più completo presente oggi sul mercato per la gestione dei database Oracle.

La nuova funzione di analisi del codice permette agli sviluppatori di decidere in quale modo vogliono applicare le regole di revisione del codice in base al livello di complessità, all’oggetto e all’elemento del codice, oltre che agli attributi della regola. Il cruscotto di analisi del codice permette ai manager maggior visibilità e quindi una più semplice valutazione dello stato di qualità del codice.

Toad for Oracle aiuta i DBA a essere più proattivi automatizzando le frequenti attività di gestione del database, garantendo prestazioni ottimali e mitigando il rischio di modifiche. I nuovi miglioramenti del Database Health Check permettono ai DBA un elevato livello di visibilità sullo stato di tutti i database gestiti, compresi i database virtuali e il modo in cui le opzioni e i management pack di Oracle Enterprise Edition vengono utilizzati. Non ultimo, tutto ciò può essere eseguito su più database contemporaneamente.

Con Toad for Oracle, i responsabili IT possono essere certi che le applicazioni mandate in produzione siano di elevata qualità e che il rischio di colli di bottiglia inerenti tempi di inattività o di prestazioni sia significativamente ridotto.

"Toad for Oracle 11 ora unisce una più elevata produttività con controlli più approfonditi e una maggiore visibilità degli ambienti di database sia che l’utente sia uno sviluppatore, un analista oppure un DBA” sottolinea John Pocknell, Senior Product Manager - Toad Solutions di Quest Software. “Toad, inoltre, consente al management di controllare i costi attraverso una migliore ottimizzazione degli ambienti di database, la supervisione della qualità del progetto, la riduzione dei costi dovuti a cicli di sviluppo non pianificati, e il miglioramento della consistenza, oltre che riducendo il rischio di errori attraverso l'automazione delle attività. Solamente Toad incarna tutte queste caratteristiche in un singolo set di strumenti”.

 

Tutte le novità di Toad saranno presentate al Toad User Group che si terrà a Roma presso l’OP Hotel e a Milano presso Camperio House rispettivamente l’8 e 10 novembre. Alla presenza di John Pocknell - massimo esperto europeo di Toad - e dei vertici aziendali di Quest Italia, sarà possibile conoscere tips & trick della nuova versione, assistere a una demo, oltre che fare networking con gli altri utenti di Toad. Per maggiori informazioni e per registrarsi:

www.questsoftware.it/IT_ToadUserGroup2011

 

 

# # #

 

Quest Software

 

Quest Software (Nasdaq: QSFT) semplifica e riduce il costo della gestione IT per oltre 100.000 clienti a livello mondiale. Le nostre soluzioni innovative rendono più semplice la soluzione dei problemi più complicati legati alla gestione dell’IT, permettendo ai clienti di risparmiare tempo e denaro in ambienti fisici, virtuali e cloud.

Per maggiori informazioni sulle soluzioni Quest per amministrazione e automazione, data protection, sviluppo e ottimizzazione, identity e access management, migrazione e consolidamento, e performance monitoring, visita www.questsoftware.it

 

 

Quest, Quest Software e il logo Quest sono marchi o marchi registrati di Quest Software negli Stati Uniti e in altri Paesi. Tutti gli altri nomi menzionati possono essere marchi dei loro rispettivi proprietari.

 

 

 

Per ulteriori informazioni:

 

SOUND PR

Tatiana Varalli

Via Stradivari 7

20131 Milano   

Tel. +39 02 205695.1

Fax +39 02 205695.20

t.varalli@soundpr.it 

 

Quest Software

Stefania Bartolozzi

Via della Maglianella 65/R

00166 Roma

Tel. +39 06 454649.1

Fax +39 06 45464950

stefania.bartolozzi@quest.com

 

 

 

Tatiana Varalli

Senior Account Executive

 

**********************
Sound Public Relations
Via A. Stradivari, 7 
20131 Milano
Tel.
+39 02 205695.27
Fax +39 02 205695.20
www.soundpr.it

Sound PR is Public Relations Global Network exclusive Italian member (www.prgn.com).

Copyright © Sound Public Relations Srl All rights reserved. All information contained in this e-mail (including any attachments hereto) is confidential and proprietary to Sound Public Relations Srl ("Sound PR"). If you are not the intended recipient, please notify us immediately by telephone or e-mail and destroy this communication. By reading this e-mail, you are agreeing that you will not copy, disclose or use this e-mail or any of the ideas, concepts or information contained herein without Sound PR’s prior written permission.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl