Gran Premio del Giappone: Bridgestone Moto rivive le fasi salienti

05/ott/2011 19.00.33 Fabrizio Pivari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
L'azienda che fornisce in esclusiva i pneumatici moto alla massima competizione mondiale riporta la cronaca della gara di Motegi.

motegi, il podio

5 ottobre 2011 - Bridgestone, leader mondiale nella produzione di pneumatici moto e fornitore ufficiale della MotoGP, rivive sul proprio sito web (disponibile all'indirizzo www.bridgestonemoto.it) le fasi di gara del Gran Premio del Giappone, 15esimo appuntamento della stagione 2011 del Motomondiale. La gara, vinta da Dani Pedrosa (Honda Repsol), è stata caratterizzata da colpi di scena e da numerose cadute, e ha offerto uno spettacolo davvero emozionante e avvincente.

Il pilota spagnolo, partito in quarta posizione, ha utilizzato pneumatici moto slick con mescola dura per l'anteriore e il posteriore, e alla fine della gara è riuscito a classificarsi prima di Casey Stoner (che attualmente comanda la graduatoria generale) e di Jorge Lorenzo. Il vincitore, inoltre, ha realizzato un nuovo record per quanto riguarda il tracciato di Motegi. Stoner, nonostante un'uscita di pista dopo soli cinque giri, continua a conservare 40 punti di vantaggio rispetto al suo diretto inseguitore.

Per quanto riguarda gli altri piloti in gara, nella gran parte dei casi sono state adoperate gomme moto slick con mescola dura all'anteriore, le quali sono state in grado di garantire ottime performance in termini di stabilità; in merito ai pneumatici posteriori, invece, quasi tutti hanno optato per una mescola più morbida.

I giudici di gara hanno inflitto la penalità di ride - through ad Andrea Dovizioso, Marco Simoncelli e Cal Crutchlow per aver anticipato la partenza. Valentino Rossi, invece, dopo aver urtato Jorge Lorenzo, è finito addosso a Ben Spies, ponendo così fine alla sua gara.

Il management Bridgestone, nelle persone di Yoshiuki Morimoto e Hirohide Hamashima, mostra commozione e soddisfazione per aver comunque onorato il Gran Premio del Giappone nell'anno del drammatico terremoto, complimentandosi con Dani Pedrosa e il team Honda Repsol per la preziosa vittoria ottenuta, sottolineando infine l'ottima tenuta dei pneumatici anche sul circuito di Motegi.

Il comunicato ufficiale è consultabile online all'indirizzo http://www.bridgestonemoto.it/press/gran-premio-giappone-2011-risultati.html.

Bridgestone Moto

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl