La Stamperia Benedetti, un’azienda storica ma all’avanguardia

La prima stamperia della toscana era già attiva ai tempi di Gutenberg, infatti l'attività di questa antichissima tipografia, che è sempre stata in Piazza Matteotti 10 a Pescia senza mai spostare la propria attività, è iniziata prima ancora del 1500, quando Francesco Cenni stampava il libro della Confessione di San Bernardino da Siena, per l'esattezza in data 28 febbraio 1485.

Persone Gino Necciari, Francesco Cenni, Johann Gutenberg, San Bernardino
Luoghi Toscana, Siena, Pescia
Argomenti stampa, editoria

29/ott/2011 19.31.28 Fifth Avenue Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La prima stamperia della toscana era già attiva ai tempi di Gutenberg, infatti l’attività di questa antichissima tipografia, che è sempre stata in Piazza Matteotti 10 a Pescia senza mai spostare la propria attività, è iniziata prima ancora del 1500, quando Francesco Cenni stampava il libro della Confessione di San Bernardino da Siena, per l’esattezza in data 28 febbraio 1485. Oggi la stessa stamperia è in grado di offrire stampe con macchine tipografiche anche digitali, per accontentare tutti ma proprio tutti i propri clienti, e per essere assolutamente al passo con i tempi, anche dopo  molti secoli di attività.

Per gli esigenti clienti di oggi, la Stamperia Benedetti stampa articoli di alta classe come biglietti di auguri su cartoncino con stampe che possono essere anche pregiate in oro, quaderni A5 in carta paglia. La carta paglia è un prodotto ottenuto dalla lavorazione della pasta di frumento, dal quale deriva il caratteristico colore giallo. Si tratta di una carta adatta a realizzare imballi generici, quaderni  per scrittura ed anche di tovagliette di carta per la ristorazione. Può essere personalizzata con loghi e disegni di qualsiasi tipo. E poi produzione di biglietti da visita, carta intestata, e poi partecipazioni e bigliettini per matrimoni, comunioni, battesimi e tanto altro.

Per ritornare alla storia della stamperia, nonostante i materiali siano cartoncino bianco o avorio, con o sena stampe in oro, carta paglia e altri materiali molto raffinati, i metodi di stampa sono assolutamente attuali, e non temono confronti con la concorrenza. Visitando la linea produttiva della Stamperia Benedetti c’è da rimanere stupiti dalle moderne attrezzature. L’immagine dell’antica pressa o delle altre antiche macchine da stampa non deve trarre in inganno: queste cose sono solo una grande testimonianza dell’esperienza e della capacità tramandata all’interno di questa tipografia, ma le cose si sono evolute anche qui a Pescia in Piazza Matteotti 10.

Proprio in occasione dell’anniversario della stamperia, o più precisamente dell’attuale gestione, è stato pubblicato un libro, intitolato “Cinque secoli di stampa – Quando la stampa incontra l’arte”, presentato in occasione dell'incontro culturale del 29 maggio 2010 proprio per festeggiare i 70 anni di attività del titolare della Stamperia"Benedetti", il Cav. Gino Necciari.

Un altro libro, intitolato “La Stamperia Benedetti – 70 anni di attività", pubblicato nel 1990 e poi ristampato in un’edizione limitata e numerata nel 2008 in occasione dell’anniversario riguardante l’attività dell’attuale gestione della Stamperia. Proprio nel 2008, il 29 novembre in occasione della Festa della Toscana, viene inaugurata la mostra delle antiche macchine tipografiche, e delle pubblicazioni stampate dal 1800 fino ad oggi. Da una parte l’attrezzatura storica, e dall’altra l’impianto produttivo moderno, per realizzare qualsiasi tipo di stampa possa essere richiesta oggi. E’ bello vedere il percorso delle epoche che si sono succedute nella stamperia, quelle epoche che a seconda della loro tecnologia più o meno sviluppata, hanno influenzato l’arte tipografica del loro tempo.  Nella mostra della Stamperia Benedetti, insieme alla macchine per la stampa si trovano anche i caratteri mobili, i libri, le xilografie, che sono documenti di inestimabile valore, conservati nella stamperia per non perderne la memoria, e affinché i posteri possano ammirarli dal vivo, e non solo su qualche polveroso libro di storia.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl