Enel Green Power: il cda approva i risultati al 30 settembre 2011

08/nov/2011 17.28.16 EnelSharing Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Roma, 8 novembre 2011 - Il Consiglio di Amministrazione di Enel Green Power S.p.A. (“Enel Green Power”), presieduto da Luigi Ferraris, ha esaminato e approvato in data odierna il resoconto intermedio di gestione contenente i risultati del terzo trimestre e dei primi nove mesi del 2011.


Ricavi totali a 1.859 milioni di euro (1.581 milioni al 30.09.2010, +17,6%)
Ebitda a 1.186 milioni di euro (966 milioni al 30.09.2010, +22,8%)
Ebit a 774 milioni di euro (598 milioni al 30.09.2010,+29,4%)
Risultato netto del Gruppo a 363 milioni di euro
    (352 milioni al 30.09.2010,+3,1%) 
Indebitamento finanziario netto a 3.965 milioni di euro
   (3.092 milioni al 31 dicembre 2010, +28,2%)

Francesco Starace, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel Green Power, ha così commentato: “I risultati economico-finanziari dei primi nove mesi del 2011, unitamente alla capacità installata a fine settembre e ai progetti in fase di sviluppo nei paesi in cui operiamo, ci consentono di confermare per l’intero 2011 sia l’obiettivo di installare complessivamente 800 MW nel corso dell’anno,  sia i target finanziari già indicati ai mercati lo scorso mese di maggio.”

--
Enel Sharing è la voce di Enel sui Social Media
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl