Il magazzino del futuro è a tutta voce. Con Vocollect il voice-centric warehouse è già realtà!

Il magazzino del futuro è a tutta voce.

Persone Tatiana Varalli Senior, Suite, Vocollect Voice, Antonino Lanza
Luoghi Region du Hodh Ech Chargui
Organizzazioni Public Relations Srl, Intermec Intermec Technologies Corp, Intermec IP Corp, NYSE, Piazza Affari
Argomenti economia, commercio, industria

Allegati

09/nov/2011 11.33.16 Sound PR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

IL MAGAZZINO DEL FUTURO È A TUTTA VOCE…

CON VOCOLLECT IL VOICE-CENTRIC WAREHOUSE È GIÀ REALTÀ!

 

Una platea di 300 persone per conoscere i segreti di un intero magazzino gestito unicamente con la voce.

KFI ed @logistics Reply implementano Vocollect Voice in NUMBER 1

 

Milano, 9 novembre 2011 – A TUTTA VOCE (www.atuttavoce.com), un evento di successo organizzato lo scorso 22 settembre 2011 da Vocollect - business unit di Intermec, Inc. (NYSE:IN) e leader mondiale nelle soluzioni voice-centriche per operatori mobili - insieme ai propri partner KFI ed @logistics Reply. Di fronte a una platea di circa 300 persone è stato dimostrato come un magazzino può operare interamente con il solo supporto della tecnologia vocale, ottenendo al tempo stesso un significativo incremento della produttività e una sensibile riduzione dei costi.

 

Nella singolare cornice del magazzino Averna di NUMBER 1 - l’operatore logistico italiano leader nel mondo grocery che già utilizza Vocollect Voice per la preparazione degli ordini e che è propenso a un voice-centric warehouse nel prossimo futuro -le diverse sessioni di approfondimento (scaricabili sul sito atuttavoce.com) e una demo in real time hanno mostrato al pubblico, teoricamente e praticamente, come la nuova era dei CeDi sia caratterizzata da un sempre più esteso utilizzo da parte delle aziende di soluzioni voice-centriche: non solo picking quindi, ma anche controllo inventariale, ricevimento, carico, stoccaggio, ripristino, spedizione. Un magazzino “guidato dalla voce” che consente ai clienti di trarre vantaggio dalle capacità della voce anche in altri workflow operativi, addirittura in tutto l’ambiente di magazzino!

 

I vantaggi di un voice-centric warehouse

Implementata nei centri di distribuzione, la tecnologia di riconoscimento vocale assicura i miglioramenti sostanziali indispensabili per superare le moderne sfide associate al controllo dei costi operativi migliorando i livelli del servizio fornito ai clienti e promuovendo la crescita aziendale. Il controllo vocale è una tecnologia sperimentata facile da imparare e utilizzare da parte degli operatori: consente di concentrarsi sul compito da svolgere, migliora la soddisfazione nel lavoro e riduce il turnover del personale. Il riconoscimento vocale fornisce miglioramenti della produttività di oltre il 20% e livelli di accuratezza superiori al 99,9%. Questa tecnologia permette anche di ridurre le richieste di rimborso fino al 40%-50% unitamente alle spese fisse destinate ai macchinari (ad esempio i carrelli elevatori). Nel complesso, questi risultati generano tipicamente un ritorno sull'investimento inferiore a 12 mesi dando vita nel contempo a un ambiente perfettamente bilanciato e a processi prevedibili. Le aziende che progettano i propri processi utilizzando il riconoscimento vocale quale punto di partenza definiranno lo standard di riferimento per il prossimo decennio, beneficiando di sostanziali vantaggi a livello sia degli interi centri distribuzione, sia del business nel suo complesso.

 

“Alla luce dei risultati ottenuti dagli oltre 80 clienti Vocollect, che in tutto il mondo già utilizzano Vocollect Voice non solo per il prelievo ma anche per gli altri processi, molti indicano nel CeDi voice-enabled il fondamento delle architetture di nuova generazione per i workflow preposti alla gestione delle merci” spiega Antonino Lanza, Business Development Manager, Mediterranean and Middle East di Vocollect EMEA. “Anche sul territorio italiano Vocollect ha già iniziato a divulgare i vantaggi offerti da un magazzino voice-centrico e, insieme ai propri partner, lavorare alle prime implementazioni”.

 

CASE STUDY IN BREVE

I numeri uno come NUMBER 1 scelgono Vocollect Voice: dal picking vocale verso il voice-centric warehouse

Generalmente, al momento di sostituire il sistema cartaceo o RF, il percorso più comune vede inizialmente l’introduzione della tecnologia vocale unicamente per le operazioni di prelievo. Solo dopo aver constatato direttamente i grandi vantaggi in termini di produttività e precisione per il picking, i clienti colgono il valore dell’impiego di tale tecnologia anche per altri processi.

Anche NUMBER 1 ha seguito questa strada. Assieme a KFI, Vocollect Voice® Total Solution Provider, ha realizzato un progetto pilota che ha subito dimostrato la possibilità di ottenere con la voce un incremento sostanziale della produttività e una contestuale riduzione del tasso di errore.

Si è dato quindi il via all’implementazione della soluzione vocale in tutti i 6 hub di NUMBER 1, che ha visto complessivamente coinvolti oltre 230 operatori, guidati dal sistema di gestione magazzino (WMS) Click Reply™.

Ad oggi (settembre 2011) questa fase si è appena conclusa. NUMBER 1 ha già ottenuto numerosi benefici: un incremento della produttività nel picking che oscilla tra il 10% e il 15%, un ulteriore miglioramento nell’accuratezza nella preparazione degli ordini (il cui punto di partenza era già elevato) e un significativo risparmio sulle operazioni di controllo.

Visti i concreti benefici ottenuti, NUMBER 1 si è posta come obiettivo futuro l’estensione di Vocollect Voice ai processi di ventilazione che avvengono all’interno dei propri 18 transit point; ha inoltre già iniziato la valutazione dell’utilizzo della voce anche per gli altri flussi di magazzino.

 

###

 

 

SU RICHIESTA SONO DISPONIBILI:

-          case study NUMBER 1 completo

-          white paper “Come migliorare i risultati operativi e accrescere l'eccellenza della supply chain rendendo voice-enabled i centri di distribuzione

-          presentazioni dei relatori

-          materiale iconografico a supporto

 

Vocollect

Vocollect - business unit di Intermec, Inc. (NYSE:IN) - è il fornitore numero uno di soluzioni vocali per gli operatori mobili di tutto il mondo, in grado di aiutare i propri clienti a raggiungere un più elevato livello di prestazioni aziendali attraverso la voce. Ogni giorno Vocollect consente a oltre 350.000 operatori di tutto il mondo di distribuire prodotti per un valore di oltre 3,5 miliardi di dollari dai Centri di Distribuzione e dai magazzini alle sedi dei clienti. Un team globale di oltre 2.000 rivenditori della supply chain e partner di canale esperti supportano l’offerta di Vocollect Voice in 60 Paesi e in 36 lingue. Vocollect VoiceWorld Suite si integra con tutti i principali sistemi WMS e ERP, compreso SAP, e supporta i principali dispositivi per il mobile computing.

www.vocollect.com/ita

 

Vocollect®, VocollectVoice®,Talkman® e Vocollect VoiceWorld SuiteTM sono trademark di Intermec IP Corp. Tutti i diritti sono riservati.

 

Intermec

Intermec Technologies Corp. (NYSE:IN) sviluppa, produce ed integra le tecnologie che identificano, rintracciano e controllano i prodotti lungo tutta la Supply Chain. Le tecnologie principali includono sistemi informatici mobili, stampanti di codice a barre e prodotti RFID. La globalità dell’offerta garantisce soluzioni armoniche e affidabili nel tempo volte a salvaguardare il più breve ROI aziendale (Return of Investment).

www.intermec.it

 

 

Tatiana Varalli

Senior Account Executive

 

**********************
Sound Public Relations
Via A. Stradivari, 7 
20131 Milano
Tel. +39 02 205695.27
Fax +39 02 205695.20

www.soundpr.it

 

Sound PR is exclusive Italian member of the Public Relations Global Network (www.prgn.com) and of the TIPIK European Network (www.tipik.eu)

Copyright © Sound Public Relations Srl - All rights reserved - All information contained in this e-mail (including any attachments hereto) is confidential and proprietary to Sound Public Relations Srl ("Sound PR"). If you are not the intended recipient, please notify us immediately by telephone or e-mail and destroy this communication. By reading this e-mail, you are agreeing that you will not copy, disclose or use this e-mail or any of the ideas, concepts or information contained herein without Sound PR’s prior written permission. Thank you!

P Please consider the environment before printing this mail

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl