Tutine neonato: il fascino intramontabile della Disney

Tutine neonato: il fascino intramontabile della Disney.

Persone Disney, Walt Disney
Argomenti abbigliamento, cinema

10/nov/2011 17.39.24 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Le tute Disney hanno sempre rappresentato il sogno nascosto di ogni persona che abbia mai posato il proprio sguardo su un cartone animato dagli anni ’30 in poi. Sfido a trovare una persona che non si sia mai immedesimata in un eroe o eroina di questi film di animazione  e nella sua più tenera età non abbia sognato di indossare un indumento della “Bella e la Bestia” o della Sirenetta. E’ impossibile prescindere da questi sogni: sarebbe l’equivalente di ammettere di non essere mai stati bambini, e questo è impossibile.

Quando si arriva ad una certa età, e girare con indumenti legati ai cartoni animati diventa un po’ eccessivo anche per la persona più creativa sulla faccia della terra, si passa ad una fase se possibile ben più grave: quella di viziare il neonato di casa o della migliore amica. Ed in quel caso: chi può arrestare la spinta compulsiva all’acquisto.

Tutine neonato Disney? Diventano come una droga, soprattutto per le donne che, nel loro impeto di affetto nei confronti del piccino, a prescindere dalla relazione parentale, non si accontentano di un semplice bavaglino o di una tutina. Se ne hanno la possibilità, svaligiano letteralmente il negozio, a prescindere dal fatto che possa essere un punto di rivendita on line o tradizionale. L’imperativo è “comprare”. E più si può, meglio è. Solo in questa maniera si ha l’illusione di riempire quel vuoto che la mancanza di un indumento disney può aver creato nell’infanzia.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl