L'ultimo dispositivo di verifica mobile prende di mira chi guida sotto l'effetto di droghe

14/nov/2011 09.05.02 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
L'ultimo dispositivo di verifica mobile prende di mira chi guida sotto l'effetto di droghe

OXFORD, Regno Unito, November 14, 2011/PRNewswire/ --

Concateno lancia un avanzato dispositivo per i controlli


antidroga sulle strade a Medica 2011



D'ora in poi, le forze di polizia internazionali potranno individuare
con maggiore rapidità e facilità coloro che si mettono alla guida sotto
l'effetto di stupefacenti grazie al lancio di un nuovo dispositivo per i
controlli antidroga sviluppato da Concateno, la principale azienda europea
nel settore dei test per alcolemia e stupefacenti. L'avanguardistico
dispositivo portatile Alere(TM) DDS(R)2, un sistema di controllo mobile
sviluppato da Concateno, consente alla polizia di individuare ben cinque
stupefacenti diversi, tra cui cocaina, cannabis, oppiacei, anfetamine e
metanfetamine, in un singolo campione di liquido orale del guidatore e in
soli cinque minuti.



Il lancio ufficiale di Alere(TM) DDS(R)2 avrà luogo durante la più
vasta esposizione mondiale nel settore sanitario, Medica 2011, il 16
novembre. Si tratta del successore del dispositivo Cozart(R) DDS(R),
adottato con successo dalle forze di polizia europee e australiane e
vincitore del Queens' Award per l'innovazione nel 2010.



"La guida sotto l'effetto di stupefacenti rappresenta un grave problema
di sicurezza a livello globale," afferma Bill Percy, International Business
Development Manager di Concateno. "Le prove attestano in modo sempre più
evidente che in strada ci sono tante persone sotto l'effetto di droghe
quante ce ne sono sotto l'effetto dell'alcol. Infatti, i ricercatori
australiani hanno riscontrato che il 35% dei guidatori ospedalizzati avevano
assunto stupefacenti, mentre solo il 29% aveva consumato alcolici."[1]



Percy ha aggiunto: "Gli studi europei indicano che oltre 13 milioni di
persone fanno regolarmente uso di cannabis e che l'80% di esse si mette alla
guida dopo aver assunto stupefacenti.[2] Nel Regno Unito, nel corpo di circa
una persona su cinque morta per incidente stradale vengono rilevate tracce
di sostanze illegali."[3]



Il nuovo sistema per il controllo mobile Alere(TM) DDS(R)2, dotato di
marchio CE, è stato studiato per offrire la massima velocità, accuratezza
e facilità di utilizzo, consentendo così alle forze di polizia di eseguire
il test in modo veloce e di agire efficacemente in favore di una maggiore
sicurezza stradale. Il dispositivo è dotato di una più elevata
sensibilità THC, di una più ampia gamma di temperature e di uno schermo a
colori che consente una migliore visibilità in presenza di una serie di
condizioni stradali. Una caratteristica rilevante è inoltre la possibilità
di memorizzare fino a 10.000 risultati tramite il software di gestione dati
Alere(TM) DDS(R)2, il quale genera resoconti sui trend tossicologici, misura
i tassi di positività e fornisce informazioni statistiche.



Mentre Italia, Spagna, Australia e Croazia hanno introdotto programmi di
controllo antidroga basati sull'uso del dispositivo Cozart(R) DDS(R), nel
Regno Unito tali dispositivi mobili di controllo non sono ancora stati
approvati nonostante il crescente sostegno dell'opinione pubblica, dovuto in
particolare alla campagna per la legge Lillian. Tale campagna, sostenuta da
Concateno, ha portato, alla fine del mese di ottobre, all'attenzione del
Parlamento la necessità di istituire dei controlli antidroga sulle strade,
quando il Primo Ministro Cameron ha commentato: "Dovremmo considerare chi
guida sotto l'effetto di stupefacenti alla stregua di chi guida dopo aver
consumato alcolici".



L'Australia è stato il primo Paese a introdurre programmi di controllo
antidroga sulle strade, sostenendoli con un'apposita campagna informativa.
Negli ultimi cinque anni, il numero di persone accusate di guidare sotto
l'effetto di stupefacenti si è dimezzato.



In merito a questa tendenza, L'Ispettore di Polizia dello Stato di
Victoria Martin Boorman ha affermato: "In Australia, l'impiego di questo
sistema di controllo mobile si è rivelato estremamente efficace e ha
sicuramente contribuito a rendere più sicure le strade. Il controllo
antidroga su strada, in modo molto simile a quanto avviene per quello del
tasso alcolemico, agisce come deterrente ma fornisce inoltre alla polizia un
mezzo rapido ed efficiente per individuare coloro che si mettono alla guida
dopo aver assunto sostanze illegali. Questa tecnologia, abbinata a una
campagna educativa su ampia scala, ha avuto e continua ad avere grande
successo."



Concateno mostrerà il funzionamento del dispositivo Alere(TM) DDS(R)2
presso lo stand C70 nel padiglione 3 della fiera Medica 2011, che si terrà
a Dusseldorf dal 16 al 19 novembre 2011. Per prenotare un posto alla
dimostrazione, contattare concateno@chameleonpr.com o chiamare il team
per PR di Concateno presso Chameleon al numero +44 (0)20 7680 5500



Concateno - servizi globali per i controlli antidroga



Verifiche consapevoli per decisioni consapevoli, quando è davvero
importante



Concateno (http://www.concateno.com) riunisce le principali
organizzazioni che si occupano del controllio di droghe e alcol di tutta
Europa, con la loro forza ed esperienza e con oltre 60 anni di storia. Offre
una gamma ineguagliata di servizi di consulenza e di strumenti di controllo,
che vanno dai test di laboratorio o ambulatoriali al campionamento di
qualunque tipo di sostanza biologica, compresi urine, liquidi orali, capelli
e sudore.



I 400 dipendenti di Concateno eseguono oltre 10 milioni di test ogni
anno su campioni raccolti da una rete mondiale di oltre 500 campionatori
formati internamente alle più stringenti prassi di sicurezza nel trasporto.
Complessivamente, essi effettuano analisi per oltre 8.500 clienti di diversi
settori, dalle strutture sanitarie alle forze dell'ordine, in 130 Paesi del
mondo.



Le divisioni specializzate di Concateno si occupano di: protezione
dell'infanzia, diagnostica clinica, giustizia criminale, servizi per i
dipendenti, sanità e marina.



La qualità è garantita dai più elevati livelli di certificazione,
nonché da un servizio clienti competente e sollecito. I tre laboratori
Concateno nel Regno Unito sono controllati e certificati dal United Kingdom
Accreditation Service (UKAS) secondo la norma internazionale ISO/IEC 17025
sui controlli relativi all'uso improprio di sostanze presenti nei capelli,
fluidi orali e urine rispettivamente. I prodotti per le analisi di
laboratorio e ambulatoriali sono realizzati da strutture certificate ISO
9001:2008 e ISO 13485:2003. L'azienda si avvale inoltre di diversi programmi
esterni per il controllo della qualità, tra cui UKNEQAS, IIP e CAP (schema
statunitense).



Nel mese di agosto 2009, Concateno è divenuta affiliata di Alere Inc.,
già Inverness Medical Innovations, Inc. (NYSE: ALR).



Informazioni su Alere



Grazie allo sviluppo di nuove possibilità di diagnosi, monitoraggio e
gestione sanitaria "near patient", Alere Inc. ( http://www.alere.com),
già Inverness Medical Innovations, Inc., consente ai singoli individui di
avere un ruolo attivo nel miglioramento del loro stato di salute e della
loro qualità di vita. I prodotti e servizi offerti da Alere, così come il
suo impegno per lo sviluppo di nuovi prodotti, sono specializzati
nell'ambito delle malattie infettive, della cardiologia, oncologia,
dell'abuso di stupefacenti e della salute femminile. La sede centrale di
Alere si trova a Waltham, Massachusetts.



1. Drummer O, Kourtis I, Beyer J, Tayler P, Boorman M. Gerostamoulos D.
The prevalence of drugs in injured drivers. Forensic Science International.
Pubblicato online il 5 marzo 2011.



2. Pasi Kemppainen, Presidente TISPOL, (European Traffic Police Network)
Alcohol and Drugs Driving Policy Document, maggio 2011
https://www.tispol.org/policy-papers/alcohol-drugs-driving/tispol-alcohol-drugs-driving-policy-document
consultato il 7/11/11



3. Driving for Work: Drink and Drugs Policy
[http://www.rospa.com/roadsafety/info/workdrinkdrugs.pdf ] - (2006) Royal
Society for the Prevention of Accidents
http://www.rospa.com/roadsafety/info/workdrinkdrugs.pdf consultato il
3/11/11




Per maggiori informazioni su Concateno, rivolgersi a:
Jo Lee / Sian Edwards
concateno@chameleonpr.com
Chameleon PR
Tel: +44(0)20-7680-5500
E-mail: Concateno@chameleonpr.com





Source: Concateno plc

.


-------
Profile: My Profile 1
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl