Lavatrici ed essiccatoi parlano una sola lingua: G400

16/nov/2011 12.22.33 GruppoICAT Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Stessi circuiti, stesso linguaggio di programmazione e di controllo. Che si tratti di lavabiancheria o di essiccatoi, Grandimpianti ha scelto di integrare i vari elementi: il G400, infatti, è il dispositivo sviluppato dall’azienda bellunese per far interagire i propri apparecchi fra loro e con gli utenti in maniera intuitiva e funzionale. Da diversi anni Grandimpianti sviluppa e aggiorna questo sistema di controllo elettronico che “semplifica la vita” agli operatori consentendo loro una gestione efficiente della lavanderia e un facile coordinamento del servizio post-vendita.

Il G400, infatti, permette di ottenere informazioni sul funzionamento delle macchine in modo da monitorare consumi, impostare programmi personalizzati (dove necessario) e controllare tutte le operazioni svolte dagli apparecchi. Il tutto in maniera estremamente semplice: grazie a comandi immediati e una grafica intuitiva, infatti, tutti gli operatori – anche senza preparazione professionale – sono in grado di consultare le informazioni. I gestori, infatti, possono utilizzare in maniera consapevole, e completamente autonoma, la lavanderia, ottimizzandone i consumi di acqua, di detergenti e di corrente elettrica. I manutentori, invece, hanno la possibilità di recuperare i dati sul funzionamento della lavabiancheria o dell’essiccatoio su cui è installato il G400: il dispositivo, infatti, funziona come una vera e propria “scatola nera” che registra lo storico delle operazioni svolte in modo da programmare con precisione e puntualità l’assistenza tecnica.    

Montato di serie sulla gamma di lavabiancheria WF, il dispositivo implementa numerose funzioni: il sistema DWS (Dynamic Weight System) – brevetto esclusivo di Grandimpianti - consente di pesare la biancheria prima dell’inizio dei cicli e modulare l’utilizzo di acqua e detersivi sulla quantità realmente caricata in macchina. Grazie alla Smart Card, inoltre, è possibile aggiornare il software con impostazioni personalizzate o controllare, con il dispositivo Data Track, l’effettivo consumo di acqua e l’attivazione degli allarmi. 

Standard su tutti gli essiccatoi della serie EB, il G400 consente di eseguire un vero diagramma di asciugatura anziché un banale conto alla rovescia, con importanti ricadute sulla riduzione dei costi e dei tempi. Grazie al G400, inoltre, gli essiccatoi possono funzionare in base al grado di asciugatura desiderato, raggiunto il quale si spengono automaticamente. Questo significa ottimizzare i consumi di energia e di tempo ed evitare all’operatore l’imbarazzo della scelta del ciclo.


www.grandimpianti.com

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl