Esperienza Italia 150: il futuro è di casa con Prodea

È terminata questo week-end, facendo registrare un record di visitatori, la mostra temporanea "Stazione Futuro.

Persone Paolo Gep Cucco
Luoghi Italia, Torino
Organizzazioni Stazione Futuro, Telecom Italia
Argomenti arte, informatica, cinema, economia

23/nov/2011 10.01.38 Ufficio Stampa PBCOM Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

È terminata questo week-end, facendo registrare un record di visitatori, la mostra temporanea “Stazione Futuro. Qui si rifà l’Italia” allestita all’interno delle Officine Grandi Riparazioni (OGR) di Torino, in occasione della celebrazione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, di cui Telecom Italia è stata partner.

Dialogare con tutti gli strumenti di casa: questa è la domotica. E in questo contesto Prodea, sotto la direzione dell’art Paolo Gep Cucco, ha allestito lo spazio Telecom Italia all’interno di Stazione Futuro integrando creatività, immaginazione e tecnologia, per raccontare come sta cambiando e sempre più cambierà la nostra vita quotidiana.

Nell’exhibit, dal centro della stanza è stato possibile attivare, con un semplice tocco, la casa intelligente e vedere come la domotica può aiutarci a vivere meglio e a consumare di meno: a seconda del profilo ottenuto rispondendo a 4 domande, la stanza completamente nera viene ridisegnata dalle proiezioni video mappate su semplici figure geometriche; 2 abitanti virtuali mostrano come la tecnologia, integrando reti interne e web, modifica l’utilizzo dello spazio e degli elettrodomestici; altri 9 video raccontano come in Italia si consuma energia, come si può risparmiare in maniera semplice gestendo al meglio le risorse, e come la domotica può aiutare a risparmiare denaro rispettando l’ambiente.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl