CAMERON: "DALLA McLAREN RIPARTE L'ECONOMIA"

CAMERON: "DALLA McLAREN RIPARTE L'ECONOMIA" All'inaugurazione del McLaren Production Centre, realizzato in partnership con Pastorelli, azienda del Gruppo Del Conca, il primo ministro britannico lancia la sua ricetta anticrisi: meno finanza e più impresa.

Persone Simone Micheli, Group Ron Dennis, Enzo Donald Mularoni, Del Conca, David Cameron
Luoghi Italia, Bologna, Sicilia, Rimini, Regno Unito, Europa Centrale, Woking, provincia di Siracusa
Organizzazioni PRS Consulting Group, Country Club-Golf Club, Gruppo Del Conca
Argomenti impresa, economia, industria

28/nov/2011 17.45.31 PRS INTERNATIONAL Srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CAMERON: “DALLA McLAREN RIPARTE L’ECONOMIA”

All’inaugurazione del McLaren Production Centre, realizzato in partnership con Pastorelli, azienda del Gruppo Del Conca,  il primo ministro britannico lancia la sua ricetta anticrisi: meno finanza e più impresa. E annuncia 250 milioni di sterline alle aziende per fare formazione

 

Rimini, 28 Novembre 2011

Meno finanza, più economia reale. È la ricetta anticrisi lanciata dal premier britannico David Cameron dal prestigioso palco del McLaren Production Centre di Woking, realizzato in partnership con Pastorelli e inaugurato il 17 novembre scorso. Una posizione dalle importanti ricadute internazionali, rafforzata dall’annuncio di un provvedimento che lo stesso Cameron ha definito “un rivoluzionario passo in avanti”: il governo inglese stanzierà 250 milioni di sterline in due anni per la formazione professionale di manodopera qualificata; e tale cifra sarà data, non più alle scuole, ma direttamente alle aziende in grado di formare nuovi lavoratori.

 

Il contesto in cui dare lo storico annuncio non è stato scelto a caso. «McLaren - ha puntualizzato Cameron nel suo discorso ufficiale - ricorda a tutti noi che la Gran Bretagna  ha una lunga storia di eccellenza a livello mondiale nel campo dell’ingegneria, del manifatturiero e delle tecniche di produzione». Secondo il premier, è su questo che la Gran Bretagna deve tornare a puntare: «fare più cose nel nostro paese. E sono convinto - ha concluso Cameron - che il settore dell’automotive può inaugurare questa nuova tendenza». Riprendersi il proprio know-how, dunque, seguendo l’esempio di McLaren e del suo partner Pastorelli che, grazie alle proprie competenze esclusive maturate negli anni, oggi possono esportare i propri prodotti in tutto il mondo.

 

«Le dichiarazioni del premier britannico ci hanno fatto un grande piacere - commenta il CEO Del Conca Enzo Donald Mularoni - perché attestano la condivisione di princìpi che da sempre caratterizzano il fare nostro e di McLaren, e costituiscono il terreno comune su cui si è potuta innestare questa proficua collaborazione». Una collaborazione iniziata nel 2004 con la realizzazione del McLaren Technology Centre e confermata oggi con questa nuova apertura di un complesso del valore di 40 milioni di sterline.

 

Dal canto suo il presidente di McLaren Group Ron Dennis ha sottolineato: «È merito dei nostri partner e della loro passione e capacità di adattamento se siamo stati in grado di dare attuazione a un così stupefacente e funzionale esempio di architettura. E gli sforzi di Pastorelli sono stati fondamentali nel condurre questo lungo processo di progettazione e realizzazione ad una conclusione così soddisfacente».

 

Il complesso di Woking è stato ideato e concretizzato dallo studio di architettura Foster+Partners con la piena collaborazione di Pastorelli “senza la cui partecipazione” - sono ancora parole di Ron Dennis - “questa inaugurazione non sarebbe mai stata possibile”. Intanto il Gruppo Del Conca raccoglie i frutti della preziosa alleanza: nel 2011 il fatturato in Gran Bretagna è aumentato del 30%. Il fatturato in Europa centrale, grazie a importanti commesse come quella del McLaren Production Centre, oggi rappresenta il 25% del totale, con un incremento di 4 milioni di euro rispetto all'anno precedente sul fatturato totale di Gruppo.

 

Sulla scia della collaborazione con Foster+Partners, anche il guru dell’architettura Simone Micheli ha chiamato il Gruppo Del Conca per progettare i rivestimenti del Country Club-Golf Club in corso di realizzazione a Monasteri, provincia di Siracusa, Sicilia: un’opera di altissimo profilo, che riconferma il ruolo del Gruppo Del Conca di interlocutore privilegiato di architetti di fama internazionale, a conferma degli elevatissimi standard di una produzione sempre più gradita e apprezzata da professionisti di norma molto esigenti.

 

 
___________________________________________
PRS Consulting Group
Via San Felice, 98 - 40122 Bologna (Italy)
Tel. +39 051 522440
Fax +39 051 553857
E-mail prs@prs.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl