A Bologna è tempo di Motor Show

01/dic/2011 09.20.35 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’attesa sta per terminare, gli appassionati italiani del mondo dei motori potranno dare libero sfogo alla loro passione negli spazi di Bologna Fiere; dal 3 all’11 dicembre andrà in scena la 36 esima edizione del Motor Show!

L’offerta sarà ancora una volta amplissima e non deluderà le attese dei visitatori che giungeranno da ogni regione d’Italia, senza dimenticare i tantissimi che arriveranno da oltre i confini nazionali.

L’evento prevede la presenza di numerosi padiglioni a tema; ad esempio anche per il 2011 l’attenzione verrà posta sulla mobilità elettrica, ripetendo l’ottimo successo ottenuto lo scorso anno da Electric City ‘powered by Enel’.

Non mancheranno ovviamente le strutture esterne, dove si potrà assistere ad esibizioni di ogni tipo, una vera e propria iniezione di adrenalina per il pubblico.

Ma al centro dell’attenzione ci saranno ovviamente i nuovi modelli di automobili, pronti per essere dati in pasto allo sguardo attento degli addetti ai lavori e dei tantissimi curiosi.

In prima fila ci saranno le automobili del gruppo fiat; tra le più attese la fiat freemont, presente in due versioni, una a trazione integrale, l’altra a trazione anteriore: accanto ci sarà la cugina a marchio chrysler, la jeep cherokee, presente nelle versioni grand cherokee e wrangler artic.

Secondo alcune indiscrezioni questa vettura dal 2013 sarà prodotta con la trazione anteriore, per uno stile di guida comodo e “cittadino”; i più affezionati al modello classico storceranno il naso di fronte a questa novità, ma per loro non dovrebbe mancare la classica versione con trazione integrale.

In caso contrario sarà sufficiente dare un’occhiata al mercato di seconda mano e puntare all’acquisto di un cherokee usato; gli amanti del 4X4 non rimarranno delusi!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl