La legge e i cani “pericolosi”

Secondo ultime ricerche di settore in Italia sono almeno 7 milioni i proprietari di cani, il 23% delle famiglie italiane.

Luoghi Italia
Organizzazioni Comunità Europea, Ministero della Sanità
Argomenti zoologia

03/dic/2011 08.16.28 francesca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Secondo ultime ricerche di settore in Italia sono almeno 7 milioni i proprietari di cani, il 23% delle famiglie italiane. I proprietari di questi animali devono essere informati del fatto che il Ministero della Sanità ha stilato una lista di razze canine ritenute “pericolose” causa i loro possibili atteggiamenti di aggressività. Questo è il motivo per il quale su animali di questa razza è obbligatorio stipulare una assicurazione cane; ovviamente questa assicurazione però può essere utile a tutti i padroni di cani anche a chi possiede dei barboncini o dei chihuahua.

Oltre alla stipula dell’assicurazione cane, il proprietario di un cane ha degli obblighi regolati da delle normative. Questi obblighi sono:

-       La registrazione dell'animale all'anagrafe canina, che permette l’identificazione del cane attraverso un microchip o di un tatuaggio.

-       La certificazione di vaccinazione dell'animale.

-       Un passaporto europeo regolato dalla legge CE998/2003, fondamentale per spostarsi in comunità europea.

-       Il guinzaglio che non deve avere misura superiore a 1,50 metri. Il guinzaglio è obbligatorio indossarlo all’animale sia nelle aree urbane che nei luoghi aperti.

-       Avere sempre con sé una museruola da applicare al cane in caso di rischio per l'incolumità di persone terze, animali altrui oppure su richiesta delle Autorità competenti.

-       Raccoglierne le feci e quindi avere sempre dietro gli strumenti idonei alla raccolta delle stesse.

Amare gli animali vuol dire avere cura di loro nei minimi dettagli e quindi proteggerli in maniera adeguata.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl