Il Gruppo Hit analizza il bilancio dei primi 10 mesi del 2011 e presenta i primi studi preliminari per un nuovo progetto strutturale.

06/dic/2011 16.41.58 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Venerdì 2 dicembre 2011 la società Hit ha presentato al pubblico i dati di bilancio relativi ai primi 10 mesi del 2011, le basi per la nuova strategia a lungo termine (fino al 2019) e i primi studi preliminari per il nuovo progetto strutturale che prevede la realizzazione di un Complesso Turistico sul confine italo-sloveno, dal valore stimato tra i 700 milioni e 1 miliardo di Euro.

Venerdì 2 dicembre 2011 il Consiglio d’Amministrazione del Gruppo Hit, principale corporate multinazionale turistica slovena, si è riunito per un’importante conferenza stampa nella quale si sono affrontati temi che interessano l’andamento attuale e futuro della società operante nel mercato dell’intrattenimento e del turismo.

Il primo tema di confronto ha interessato i dati d’esercizio della società Hit, società madre del Gruppo Hit, che relativamente ai primi dieci mesi dell’anno 2011 può vantare un fatturato pari a 118.5 mio di Euro ed un utile lordo pari a 4,2 milioni di Euro, oltre ad aumentare il suo prezzo di mercato del 6%, dato che si discosta positivamente rispetto ai diretti concorrenti che perdono invece il 4%. Il trend positivo è frutto, tra l’altro, di 1.080.000 ingressi presso i casinò e le sale da gioco e dall’aumento del numero di pernottamenti che rispetto al 2010 è cresciuto del 10,4%. 

In secondo luogo si è discusso delle basi che fonderanno la nuova strategia di sviluppo, che interesserà la società e il Gruppo Hit nel prossimo decennio. Forti dei risultati ottenuti da un’accurata strategia di risanamento e sviluppo triennale 2010-2012, il Gruppo Hit, guidato dal Presidente Drago Podobnik pensa ad una nuova mission aziendale. Questa non si limiterà a creare solamente esperienze ed opportunità ma avrà come obiettivo quello di diventare il marchio leader nel mondo europeo del gioco e del divertimento, dettando le nuove tendenze del settore e creando uno scenario più unico che raro di esperienze di gioco e divertimento.

Il terzo ed ultimo punto discusso dal Presidente del Consiglio di Amministrazione, Drago Podobnik, ha riguardato una e vera propria novità che il Gruppo Hit si presta ad affrontare: i primi studi preliminari per un nuovo progetto strutturale, del valore stimato tra i 700 milioni e 1 miliardo di euro. Più precisamente si tratta della realizzazione di un nuovissimo Complesso Turistico che sorgerà sul confine tra Italia e Slovenia e che occuperà una superficie di 120 ettari, la cui completa realizzazione dovrebbe essere prevista indicativamente per il 2019.

 La struttura, il cui core-business sarà rappresentato non più solamente dal gioco in quanto tale ma da un concetto di turismo e divertimento più ampi, rappresenterebbe un’eccellenza ed un’assoluta novità nel panorama europeo in termini di dimensioni, di diversità d’offerta e di qualità dei servizi, offrendo una miriade di strutture e servizi adibiti all’accoglienza, all’intrattenimento ed alla socializzazione.

 Il Complesso Turistico, ideato come centro d’attrazione ecocompatibile a minimo impatto energetico, comprenderebbe: una struttura alberghiera di forte impatto visivo ed altamente funzionale, diversi ristoranti, un casinò, un centro convegni, una discoteca, dei centri benessere & bellezza ma anche un centro di prevenzione e di cure mediche, una grandissima sala multifunzionale che ospiterà spettacoli, concerti, eventi ed appuntamenti sportivi, una galleria per mostre a livello mondiale. Inoltre a completare l’offerta della struttura uno shopping mall (negozi, bar) con esercizi commerciali sia all’interno che all’esterno, un complesso di cinema multisala, un campo da golf a 18 buche completo delle strutture residenziali, un parco acquatico ed un parco divertimenti d’intrattenimento e giochi.

 A presentare il progetto architettonico della struttura e i primi render è stato Paul Steelman in persona, fondatore e CEO di “Steelman Partners”, società leader nella progettazione di complessi turistici e stimata tra i primi 50 studi d’architettura nel mondo. Paul Steelman può vantare ben 3.000 progetti in 30 Nazioni diverse tra i quali il “Sands” e il “Four Season” di Macao (Cina).

“Il mondo è stanco delle solite sale casinò con i servizi adiacenti – ha affermato Steelman - oggi bisogna pensare a tutt'altro, l’alternativa è rappresentata dai complessi turistici integrati e ritengo oltretutto che la Slovenia sia il posto più giusto per questo tipo di complesso, data la sua strategica posizione, infine – chiosa Steelman – siamo certi che il nuovo Complesso Turistico Hit sarà il più avanzato d’Europa.”

Il nuovo investimento influirà positivamente sull’economia nazionale rappresentando un ottimo punto di partenza per scoprire le bellezze turistiche slovene ma anche delle vicine Italia ed Austria, pensiamo a Vienna e a Venezia – ha dichiarato Drago Podobnik, Presidente Gruppo Hit – e sarà in grado di offrire lavoro a 1.500 persone, futuri dipendenti del centro, e già a 700 addetti in fase di realizzazione del Complesso Turistico, obiettivo al quale solo una società solida come la nostra può aspirare.

 

 

Gruppo Hit

26 anni fa nasce il Gruppo Hit (www.hit.si), oggi la più importante corporate turistica multinazionale presente in Slovenia che gestisce diverse prestigiose strutture tra casinò, alberghi, ristoranti e centri benessere locati in diverse località in Slovenia, Croazia, Bosnia ed Erzegovina e Montenegro. La mission principale del Gruppo si basa sullo sviluppo del turismo all’interno del loro settore primario “gioco ed intrattenimento” che si allarga secondariamente in offerte di ulteriori servizi turistici per la clientela.


Per ulteriori info:

www.hit.si

info@hit.si

Blu Wom

www.bluwom.com | Udine – Milano

Resp.Ufficio stampa: Laura Elia laura.elia@bluwom.com

Tel. 0432 886638 Fax 0432 886644

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl