ALBED: nuovo showroom monomarca in Via Carducci 237 a Lissone

15/dic/2011 16.41.57 Giuffrida Bragadin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ALBED ha scelto una location di grande impatto scenico, un edificio di quattro piani progettato dall’Architetto Antonio Citterio che si sviluppa su una superficie complessiva di 330mq, in grado di offrire al visitatore una panoramica completa della propria collezione.

L’allestimento verte sulle tonalità del bianco e dei grigi tenui, che vengono accentuate dall’illuminazione volutamente calda per rendere più accogliente lo spazio e trasferire l’atmosfera domestica che rappresenta oggi la mission di ALBED.

Lo showroom, progettato dallo Studio Bestetti & Associati, è stato concepito e voluto come un luogo capace di racchiudere in sé tutti i valori dell’azienda e i punti di forza della produzione. Per questo motivo si è intervenuti nell’architettura con tagli ortogonali degli ambienti, ottimizzandone gli spazi sia in verticale che orizzontale.

Questo principio progettuale si ritrova fin dal piano terra dove sono esposte soluzioni che si sviluppano su ampie superfici: ne sono un esempio la boiserie laccata in abete spazzolato a tutta parete con porta filo muro integrata e la porta scorrevole Evo-Quadra, posizionata a chiusura della cabina armadio Vista, caratterizzata dall’eccezionale altezza di 5mt. Sullo stesso livello si trovano la porta battente Trait filo muro Next, che permette un’installazione raso muro creando così un effetto di continuità sulla parete, la composizione modello Line e la linea di porte battenti Ring/Kart/Divy e Blow disegnate da Karim Rashid.

L’esposizione continua al piano inferiore dove sono esposte alcune soluzioni, studiate per essere rivolte soprattutto al cliente finale, che spaziano dal sistema modulare Line agli ingegnosi e funzionali contenitori girevoli Vista, dalla parete a vetrata Dot scorrevole che chiude la cabina armadio Rimmel fino a diversi modelli di porte scorrevoli e battenti.

Più orientata al mondo degli architetti e dei progettisti è invece l’area presente al primo piano dove ci sono numerose porte, posizionate su due pareti, che illustrano le molteplici soluzioni personalizzabili che ALBED, grazie al supporto di un efficiente ufficio tecnico, può garantire. Tra i modelli esposti grande spazio è riservato alla porta battente Trait Next EI30 filo muro, certificata per resistere al fuoco e omologata per l’abbattimento acustico, particolarmente adatta per l’utilizzo in strutture alberghiere e aperte al pubblico.

La visita allo showroom si conclude all’ultimo piano, destinato dall’azienda a luogo di incontro con spazi accoglienti e ampie sale riunioni.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl