OSSERVATORIO SANITÀ UNISALUTE. SANITÀ ITALIANA FA RIMA CON COMPETENZA

19/dic/2011 11.28.28 Corvaglia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Bologna, 19 dicembre 2011

 

Per una gran fetta degli italiani il grado di competenza attribuito alle diverse strutture e alle figure mediche risulta essere più che soddisfacente. Si tratta di un altro importante riconoscimento, dopo che l’Osservatorio, in uno dei precedenti appuntamenti, aveva già constatato un confortante livello di fiducia nel sistema sanitario del nostro Paese.

 

Questo è la fotografia evidenziata dall’ultima ricerca svolta on line1, dall’Istituto Nextplora per l’Osservatorio Sanità2 istituito da UniSalute, la compagnia del gruppo Unipol specializzata in assistenza e assicurazione sanitaria.

 

In particolare, mentre sul fronte delle strutture sanitarie sono quelle pubbliche a raccogliere più preferenze (76%) rispetto a quelle private, su quello delle figure mediche è lo specialista privato a vedersi riconosciuta la maggiore competenza (82%). Lo stesso tipo di sentiment emerso quando gli italiani si erano espressi sul grado di fiducia accordato: in quel caso le strutture pubbliche avevano raccolto il 64% dei consensi così come gli specialisti privati si erano attestati all’80%

 

Tuttavia le strutture e le figure mediche che non raccolgono il maggiore gradimento non sfigurano affatto: le cliniche private si attestano infatti al 65%, apprezzate da quasi due italiani su tre. Percentuali simili per gli specialisti della mutua (specialisti cioè che operano in strutture pubbliche), competenti per il 61% del campione

 

E i medici che operano nel pubblico? Una domanda che è giusto porsi, visto che sono le figure professionali che più si occupano del nostro stato di salute. Più indietro nel complesso, ma con livelli di competenza riconosciuti comunque elevati, se è vero che i camici bianchi che operano nei grandi ospedali si attestano all’81% e i medici di base, meglio noti come “medici di famiglia”, al 71%.

 

Uno scenario positivo radicato nelle differenti zone d’Italia, con alcune significative peculiarità: è nel nord-est che il medico di base (77%) raccoglie i maggiori consensi. Il centro Italia invece premia lo specialista privato così come i medici dei grandi ospedali (entrambe le figure si attestano all’84%).

Passando invece alla valutazione delle strutture sanitarie, le regioni del centro e del nord-est apprezzano particolarmente la competenza dei grandi ospedali (rispettivamente all’80% e 79%) mentre i cittadini del sud sono quelli che attribuiscono il più alto grado di competenza alle strutture alle cliniche private (68%).

 

1 Indagine CAWI condotta ad inizio marzo 2011 su di un campione rappresentativo della popolazione italiana per quote d’età (over 25), sesso ed area geografica (totale 601 casi).

 

2 L’Osservatorio Sanità di UniSalute, avviato nel 2002 con l’obiettivo di monitorare il mondo della sanità integrativa, si occupa oggi anche della percezione degli italiani su fiducia, competenza, conoscenza dei servizi sanitari pubblici e privati, oltre che sul ruolo dell’welfare sanitario in azienda.

 

UniSalute, fondata dal Gruppo Unipol nel 1995, è la prima Compagnia in Italia ad occuparsi esclusivamente di assicurazione salute attraverso un modello innovativo e differente: al tempo stesso potente centrale di acquisto e controllore specializzato della qualità delle prestazioni sanitarie per tutti i propri assicurati.
Sintesi tra competenze assicurative e cliniche - anche alcune decine di medici specialisti tra i suoi dipendenti - UniSalute opera attraverso una rete di oltre 6.800 strutture convenzionate presso le quali gli assicurati possono usufruire di prestazioni sanitarie di qualità con ridotti tempi di attesa e con il pagamento della prestazione da parte della Società.
Ad oggi conta oltre 3 milioni e 500 mila clienti e nel 2010 ha raggiunto il primato nazionale nella gestione dei Fondi Nazionali di categoria assicurati e delle Casse Professionali.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl