Goodman annuncia un aggiornamento operativo del primo trimestre e riafferma la guidance sugli utili per l?esercizio 2012

Goodman annuncia un aggiornamento operativo del primo trimestre e riafferma la guidance sugli utili per l?esercizio 2012.

Persone Gregory Goodman, Greg Goodman
Luoghi Europa, Cina, Sydney, Stati Uniti d'America
Organizzazioni Source, Gruppo Goodman Per, Mr Goodman
Argomenti finanza, economia, contabilità

19/dic/2011 13.22.53 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Goodman annuncia un aggiornamento operativo del primo trimestre e riafferma la guidance sugli utili per l?esercizio 2012

SYDNEY, December 19, 2011/PRNewswire/ --

Il gruppo Goodman (Goodman o gruppo) ha annunciato oggi un aggiornamento operativo per
il trimestre che termina il 30 settembre 2011 e riafferma la guidance sugli utili per
l'esercizio 2012.



Aspetti operativi chiave:




- 0,4 milioni di metri quadri affittati per il trimestre all'interno del
gruppo e dei fondi gestiti, dando luogo a 42,9 milioni di dollari australiani di
reddito da locazione annuale
- Occupazione mantenuta al 96% all'interno del gruppo e dei fondi gestiti,
raggiungendo una scadenza di locazione media ponderata generale di 5,0 anni
- Attività per lo sviluppo in corso di 2,0 miliardi di dollari australiani
investiti in 47 progetti, con un rendimento dei costi previsionale dell'8,9%
- 350 milioni di dollari australiani investiti in nuovi impegni per lo sviluppo
assicurato e 226 di dollari australiani per il completamento
- 89% di nuovi sviluppi accordati e 55% realizzati (nota 1)
- Il patrimonio esterno in gestione (AUM) è arrivato a 15,4 miliardi di dollari
australiani, con un aumento del 2% su base di valuta costante da giugno 2011.
- Goodman European Logistics Fund (GELF) ha lanciato un'emissione di nuove
azioni sottoscritte con diritto di opzione di 400 milioni di euro e un pacchetto di
debiti di 800 milioni di euro
- Attenzione costante sulle iniziative di gestione del capitale a livello del
gruppo e del fondo, inclusi riciclaggio del patrimonio ed estensione delle
facilitazioni di credito
- Liquidità mantenuta a 1,1 miliardi di dollari australiani, sufficienti per
ripagare tutte le scadenze insolute fino all'esercizio 2015




L'amministratore delegato del Gruppo Goodman, Greg Goodman, ha dichiarato: "Abbiamo
offerto solide prestazioni operative nel primo trimestre dell'esercizio 2012, con un buon
contributo offerto da tutti i settori della nostra azienda. L'efficienza delle attività
di locazionedel gruppo e dei fondi gestiti è stata costante e si è riflessa in elevati
livelli occupazionali del 96% e nei tassi di ritenzione".



Le attività per lo sviluppo di Goodman continuano a incontrare una significativa
domanda del cliente in vari settori industriali, incluso il settore della logistica,
settore della vendita al dettaglio, il settore dell'e-commerce e il settore
automobilistico di terzi, favorendo la crescita delle attività per lo sviluppo attuali e
superando i 2 miliardi di dollari australiani.



"Le nostre attività di sviluppo in Europa e Cina sono state particolarmente forti.
Abbiamo più di 345.000 metri quadri di progetti in corso nella Grande Cina, con
l'acquisto di appezzamenti di terreno che consente al nostro portafoglio terreni di
crescere, superando i 2 milioni di metri quadri e di posizionare il gruppo per sfruttare
la mancanza di spazio logistico primario. In Europa, la costante e forte domanda del
cliente ci ha offerto varie opportunità di assicurare altri 291.000 metri quadri di nuovi
progetti in tutta Europa, da ora fino all'esercizio 2012. Di conseguenza, abbiamo una
buona visibilità dei ricavi legati alle attività di sviluppo non solo per l'esercizio
2012, ma anche per il 2013", ha affermato Mr Goodman.



Nel corso del trimestre, Goodman ha continuato a focalizzarsi sul mantenimento di una
forte posizione finanziaria a livello del gruppo e all'interno della sua piattaforma di
fondi gestiti. 290 milioni di dollari australiani di patrimonio sono stati riciclati per
offrire capitale da ridistribuire nelle attività aziendali e incrementare la qualità del
portafoglio generale. Lo scopo delle iniziative intraprese era anche di rafforzare
maggiormente la posizione finanziaria dei fondi gestiti di Goodman e offrire maggiore
flessibilità e liquidità per inseguire nuove opportunità di investimento.



Mr Goodman ha aggiunto: "Le recenti iniziative di gestione del capitale di 1,2
miliardi di euro intraprese da GELF dimostrano la nostra attenzione rivolta a una prudente
strategia di gestione del capitale e mette in evidenza la qualità dei rapporti con il
nostro partner finanziari. Inoltre, i mercati finanziari restano aperti al gruppo, come
dimostrato dal collocamento privato negli Stati Uniti di 300 milioni di dollari
statunitensi di Goodman Australia Industrial Fund".



Strategia e previsioni



Il Gruppo Goodmanè ben posizionato nell'ambiente attuale, come fornitore leader
specializzato in proprietà industriali e spazi commerciali di prima qualità. Il gruppo
intende sfruttare la forte posizione competitiva offerta dalla propria comprovata
esperienza , dall'estesa piattaforma operativa internazionale e dal supporto di importanti
partner finanziari e continuerà a valutare un'ampia gamma di iniziative per favorire la
crescita dei guadagni ricavi e rispondere alla elevate richieste dell'investitore e del
cliente relative al nostro prodotto.



Mr Goodman ha precisato: "Il gruppo prevede un ottimo inizio dell'esercizio 2012 e si
impegna per offrire in modo prudente, ma attivo, la propria strategia aziendale. Riteniamo
che la nostra attenzione sulla gestione del capitale, la gestione delle attività
produttive e l'aumento del nostro contributo ad iniziative di sviluppo e gestione,
rappresenteranno i driver di profitto chiave nel prossimo anno. Di conseguenza,
riaffermiamo la nostra guidance sull'utile per azione operativo per tutto l'anno di 6,0
centesimi e un reddito operativo al netto delle imposte di 460 milioni di dollari
australiani".



(Nota 1): Includendo gli sviluppi offerti ai fondi gestiti, la percentuale dei nuovi
impegni realizzati aumenta all'88%.



Informazioni sul Gruppo Goodman



Per maggiori informazioni, visitare http://www.goodman.com.



Per ulteriori informazioni, contattare il Gruppo Goodman:




Gregory Goodman
Amministratore delegato del gruppo
Tel.: +61-2-9230-7400





Source: Goodman Group




-------
Profile: My Profile 1
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl