Stanche della cellulite? La natura e il fitness ci aiutano

09/gen/2012 12.22.50 lucia86 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

p { margin-bottom: 0.21cm; }

Quello della cellulite è un problema comune a molte donne: ne soffrono circa otto su dieci, colpisce donne sia giovani che mature, sia grasse che magre.

All'origine della cellulite vi è una predisposizione familiare, ma essa è legata anche agli ormoni femminili, gli estrogeni, che facilitano l'accumulo di grasso nel tessuto sottocutaneo di cosce, glutei, fianchi, caviglie, addome e soprattutto l'interno braccia.

 

La prima comparsa della cosiddetta pelle “a buccia d'arancia” si ha dopo la pubertà e raggiunge i massimi livelli con gravidanza e menopausa.

Tra le principali cause della cellulite, però, rientrano stili di vita non corretti: sedentarietà, alimentazione sbilanciata, stress eccessivo, abitudine ad indossare indumenti troppo stretti e tacchi troppo alti che bloccano la circolazione.

 

Dunque, i migliori alleati contro la cellulite sono: una corretta dieta alimentare, massaggi localizzati, due litri d'acqua al giorno e attività fisica.

In uno studio condotto su 120 donne affette da questo anestetismo, è risultato che circa il 79% non praticava alcuna forma di sport né di esercizio fisico.

Biciletta o cyclette da camera, acquagym o nuoto, lunghe passeggiate, stepper, sono sicuramente le attività più consigliate per attivare il metabolismo e contrastare il problema.

 

Ci sono però, anche dei piccoli esercizi da praticare quotidianamente, in qualunque posto ci si trovi. Il primo esercizio è molto semplice e consiste nel contrarre spesso i glutei: è possibile farlo mentre si lavora, si guida, si è a tavola.

Per il secondo esercizio bisogna sdraiarsi a terra con le braccia lungo i fianchi, piegare le gambe ed alzare il bacino. Utile per rassodare glutei e cosce e tonificare i muscoli addominali.

Il terzo ed ultimo esercizio consigliato è quello di sdraiarsi sul fianco destro, appoggiare la testa sul braccio piegato e sollevare la gamba sinistra tesa per 20-30 volte di seguito. Poi ripetere l'esercizio sdraiandosi sul fianco opposto.

 

Esistono dei rimedi anticellulite completamente naturali: la centella asiatica è una pianta originaria dei paesi caldi, soprattutto India e Pakistan. Le sue proprietà drenanti conferiscono sollievo e tonicità alle gambe, eliminando il tipico senso di gonfiore. Inoltre, migliora la circolazione venosa che è spesso causa di cellulite.

La vite rossa, invece, è efficace per ridurre la formazione di edemi e porosità venose e dunque per contrastare la ritenzione idrica, importanti fattori scatenanti della cellulite.

 

L'Ora del Verde mette a vostra disposizione Drenacell, una crema anticellulite a base di caffeina, centella asiatica e vite rossa. Un aiuto tutto naturale per un corpo più tonico e più bello.

Per ulteriori informazioni visitare il sito http://www.loradelverde.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl