Quest Software aiuta Equens nel controllo dei database Oracle

Quest Software aiuta Equens nel controllo dei database Oracle.

Persone Stefania Bartolozzi, Tatiana Varalli Senior, Raffaele Zeuli
Luoghi Roma, Stati Uniti d'America
Organizzazioni Public Relations Srl, Equens SpA, Piazza Affari, NASDAQ
Argomenti economia, impresa, informatica, software, commercio, finanza

10/gen/2012 15.30.11 Sound PR Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Quest Software aiuta Equens

nel controllo dei database Oracle  

 

Una delle principali aziende italiane di servizi alle banche

ottimizza i workload dei DBA e semplifica la gestione dei database

 

ROMA, 10 gennaio 2012 Equens SpA, una delle principali aziende italiane nei processi autorizzativi e di back end per il mondo ATM e POS, ha ridotto i costi operativi e incrementato le performance dei propri database Oracle con le soluzioni Spotlight® on Oracle, Space Manager with LiveReorg® e Foglight® Performance Analysis for Oracle di Quest Software. Equens SpA propone un’offerta completa nella gestione dei circuiti elettronici di pagamento; cura inoltre nel mondo carte l'intera gamma dei servizi infrastrutturali, applicativi e operativi che consentono alle banche di emettere carte di debito e credito nazionali e internazionali.

Equens SpA elabora e gestisce un’enorme quantità di dati, la cui importanza è strategica nel mondo bancario in cui opera. Come molte aziende in tutto il mondo, utilizza database Oracle per memorizzare e gestire i dati, che contengono spesso informazioni business critical.

Non essendo concepibili ritardi, anomalie o malfunzionamenti all’interno dell’erogazione dei servizi, risulta evidente come le esigenze di Equens SpA rispetto alle funzionalità del db siano spinte al massimo e hanno portato Equens a ricercare un partner in grado di soddisfare tali esigenze. La scelta è ricaduta così su Quest Software e sulle sue soluzioni, in particolare Spotlight e Foglight.

Equens SpA ha trovato in Quest un valido solution provider fin da subito. La prima implementazione ha riguardato Spotlight on Oracle, strumento di monitoraggio e diagnosi basato su desktop che fornisce un’eccezionale visibilità dei processi e delle prestazioni dei database. Grazie all’applicativo di Quest, i DBA di Equens SpA sono in grado di eseguire un monitoraggio real time del database, avendo così sotto controllo tutti i principali parametri che indicano il suo positivo o negativo funzionamento, oltre alla possibilità di eseguire il drill down (ovvero scendere nel dettaglio di una funzione, esplodendo il comportamento con altri parametri collegati dando vita in poco tempo a un’analisi dettagliata e risolutiva). “Le funzionalità offerte da Spotlight on Oracle sono risultate attuabili in modo intuitivo e veloce” sottolinea Raffaele Zeuli, Responsabile della Gestione Servizi su Sistemi Distribuiti di Equens SpA. Spotlight è infatti un potente strumento diagnostico con caratteristiche grafiche avanzate che consente di isolare in tempo reale problematiche legate alle prestazioni dei database, visualizzando graficamente le attività sui database in un’interfaccia intuitiva e senza la necessità di utilizzare script personalizzati o utility complesse.

Vista l’ottima esperienza riscontrata con Spotlight, Equens SpA ha esteso la suite di prodotti acquistando e implementando prima Space Manager e successivamente Foglight Performance Analysis for Oracle, sempre con l’obiettivo di semplicizzare il lavoro dei DBA.

Il secondo prodotto implementato è stato Space Manager with LiveReorg, soluzione completa per l’ottimizzazione dello spazio e delle prestazioni dei database Oracle, grazie ai suoi potenti strumenti di riorganizzazione, rilevamento dei problemi e pianificazione sulla crescita dei dati, consente di utilizzare al meglio le risorse di archiviazione esistenti con un impatto minimo per le applicazioni e gli utenti. Tutte potenzialità utilizzate abitualmente dai DBA di Equens, che hanno trovato in Space Manager con LiveReorg un valido strumento per riorganizzare a caldo i dati del database senza interrompere l’erogazione del servizio o al massimo dando una micro interruzione di qualche secondo – assolutamente tollerabile. Grazie al semplice utilizzo di questo prodotto di Quest, Equens riduce il costo di gestione oltre a non causare l’interruzione del servizio, vantaggio notevole soprattutto per un player che si rapporta con le banche e che quindi lavora con SLA abbastanza stretti. Come per Spotlight on Oracle, le funzionalità di Space Manager with LiveReorg sono eseguibili con grande intuitività e velocità.

L’ultimo prodotto implementato è Foglight Performance Analysis for Oracle, soluzione completa per la diagnosi e l’ottimizzazione dei carichi di lavoro delle istanze e delle applicazioni Oracle, che permette di analizzare le prestazioni e il comportamento storico del database. “L’opportunità di indagare su un evento dopo che è trascorso del tempo è un valore nel momento in cui è necessario effettuare un’analisi di una problematica segnalata in ritardo dagli utenti. Con Foglight Performance Analysis for Oracle abbiamo ottenuto grandi soddisfazioni” sottolinea Zeuli. Foglight Performance Analysis for Oracle ha infatti permesso a Equens, oltre di ridurre i costi di gestione, di offrire un valore aggiunto agli utenti finali che sono così in grado di analizzare problematiche anche a posteriori e quindi non solo mentre si stanno verificando .

Tutti questi strumenti sono utilizzati dai DBA di Equens sia in modalità continuativa per analizzare se emergono delle segnalazioni critical sui db sia su delle situazioni on demand dove il cliente chiede di analizzare una certa operazione sulla quale ha notato dei malfunzionamenti.

Tutti i prodotti Quest implementati sfruttano funzionalità che si trovano all’interno degli strumenti nativi di Oracle e le integrano con le proprie all’interno di interfacce  estremamente intuitive e user friendly; il loro utilizzo ha permesso di ridurre i costi di gestione e convinto Equens a investire ulteriormente sui prodotti per la gestione dei database. Con queste funzionalità gli amministratori di database sono più produttivi e possono ottenere un valore aggiunto dagli strumenti in loro possesso.

Prima dell’avvio della collaborazione con Quest Software, Equens incontrava costi maggiori, la necessità di un complesso monitoraggio del db e inoltre l’impossibilità di analizzare approfonditamente i problemi segnalati in ritardo.

“Grazie a Quest i nostri DBA ottimizzano il loro lavoro e riducono i tempi necessari a smarcare le problematiche che derivano dalla gestione dei db” sottolinea Zeuli. “Ad esempio, tra i prodotti in uso, in azienda è stata particolarmente apprezzata la funzionalità di LiveReorg, che ci consente di effettuare le attività di manutenzione in orario lavorativo standard senza dover ricorrere a manutenzioni in orari non lavorativi (notturni o festivi)”.

Viste le ricadute più che positive derivate dall’utilizzo dei prodotti di Quest Software, Equens sta estendendo il loro utilizzo anche ad altre aree. Sono infatti già state acquisite altre due estensioni della piattaforma Foglight: vFoglight® (per il monitoraggio dell’infrastruttura VMware) e Foglight for J2ee (per il monitoraggio delle performance dell’infrastruttura Java). Il primo modulo (per VMware) è in uso da pochi mesi mentre il l’utilizzo del secondo (J2ee) è previsto nel corso del 2011.

 

# # #

 

Quest Software

 

Quest Software (Nasdaq: QSFT) semplifica e riduce il costo della gestione IT per oltre 100.000 clienti a livello mondiale. Le nostre soluzioni innovative rendono più semplice la soluzione dei problemi più complicati legati alla gestione dell’IT, permettendo ai clienti di risparmiare tempo e denaro in ambienti fisici, virtuali e cloud.

Per maggiori informazioni sulle soluzioni Quest per amministrazione e automazione, data protection, sviluppo e ottimizzazione, identity e access management, migrazione e consolidamento, e performance monitoring, visita www.questsoftware.it

 

 

Quest, Quest Software e il logo Quest sono marchi o marchi registrati di Quest Software negli Stati Uniti e in altri Paesi. Tutti gli altri nomi menzionati possono essere marchi dei loro rispettivi proprietari.

 

 

 

Per ulteriori informazioni:

 

SOUND PR

Tatiana Varalli

Via Stradivari 7

20131 Milano   

Tel. +39 02 205695.1

Fax +39 02 205695.20

t.varalli@soundpr.it 

 

Quest Software

Stefania Bartolozzi

Via della Maglianella 65/R

00166 Roma

Tel. +39 06 454649.1

Fax +39 06 45464950

stefania.bartolozzi@quest.com

 

 

 

Tatiana Varalli

Senior Account Executive

 

**********************
Sound Public Relations
Via A. Stradivari, 7 
20131 Milano
Tel.
+39 02 205695.27
Fax +39 02 205695.20
www.soundpr.it

Sound PR is Public Relations Global Network exclusive Italian member (www.prgn.com).

Copyright © Sound Public Relations Srl All rights reserved. All information contained in this e-mail (including any attachments hereto) is confidential and proprietary to Sound Public Relations Srl ("Sound PR"). If you are not the intended recipient, please notify us immediately by telephone or e-mail and destroy this communication. By reading this e-mail, you are agreeing that you will not copy, disclose or use this e-mail or any of the ideas, concepts or information contained herein without Sound PR’s prior written permission.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl