Coinvolgere i clienti con l’email marketing

23/gen/2012 12.13.22 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Pianificare e attivare una campagna di email marketing è semplice, ma una delle prime fasi cui dedicare attenzione è senza dubbio la strategia d’investimento, per poter stabilire esattamente quanto destinare per il raggiungimento degli obiettivi.

 

In seconda battuta sarà utile una proiezione statistica del possibile successo o insuccesso della campagna, ipotizzando una media mensile di accessi, adesioni all’offerta e conseguenti ritorni per l’azienda. Le campagne dem, infatti, hanno molteplici scopi: acquisire nuovi clienti, fidelizzare il pubblico conquistato, mantenere una buona reputazione online/offline organizzando promozioni dedicate, iniziative speciali, eventi, sconti personalizzati. Un brand che voglia essere sempre al centro dell’attenzione deve continuamente rinnovarsi e studiare nuovi percorsi per stupire gli utenti. Certo, gestire i numerosi contatti che decidono di iscriversi al servizio newsletter non è semplice, ma la tecnologia aiuta.

 

Utilizzare una piattaforma multicanale per la comunicazione aziendale è una soluzione semplice e performante. Consente di gestire tutti i nominativi degli utenti in un unico database, inviando messaggi personalizzati (sia nel contenuto che nella grafica) a differenti gruppi a seconda dell’età, della provenienza e delle preferenze. Promozioni mirate danno una maggiore probabilità di successo e feed-back da parte del cliente. L’invio dei messaggi dalla piattaforma è puntuale e preciso, non esiste il rischio di invii doppi, ma esclusivamente la certezza che la comunicazione arrivi al destinatario (senza il rischio di blocco da parte dei sistemi anti-spam).

Le aziende che utilizzano questi servizi sono in genere molto soddisfatte dei risultati.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl