Sensibilità Psichica e attivazione dei Talenti

26/gen/2012 01.43.33 Web Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ciò che attualmente definiamo Sensibilità Psichica, era conosciuta sin dai tempi degli antichi Egizi e sicuramente anche prima, ed essi chiamavano quest’energia “Raggio Invisibile”.
I Cinesi affermavano che era lo specchio in cui si rifletteva la Realtà: “lo Specchio del Thao”.
Per i Tibetani era il “Terzo Occhio”, localizzato tra le due sopracciglia alla radice del naso.
Consideravano quest’energia come un senso e lo utilizzavano per scoprire l’origine della natura e le sue leggi.
Gli psicologi di quest’ultimo secolo la chiamavano “Sesto Senso”.
I parapsicologi lo definiscono come “Percezione Extrasensoriale”.

La Sensibilità Psichica è uno dei tre Organi Vibrazionali della Luce che appartengono all’essere umano.
Gli altri due Organi della Luce, delegati anche loro all’evoluzione della Coscienza Umana, sono l’Intuito e la Coscienza Etica.
Questo tre Organi della Luce, nell’essere umano, hanno una funzione primaria per l’evoluzione della Coscienza stessa.

Il terapista vibrazionale Leonardo Azzolini che riceve nel suo studio a Pesaro e Rimini  è a disposizione di tutti coloro che sono interessati all’attivazione della sensibilità psichica per la ricerca dei propri talenti.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl