ALCANTARA PRENDE IL VOLO CON TRANSAERO

ALCANTARA PRENDE IL VOLO CON TRANSAERO.

Persone Andrea Boragno, Transaero, Alcantara, Forbes
Luoghi Italia, Bologna, Cina, Russia, Milano, Mosca
Organizzazioni PRS INTERNATIONAL Srl
Argomenti economia, impresa, commercio

26/gen/2012 09.27.27 PRS INTERNATIONAL Srl Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ALCANTARA PRENDE IL VOLO CON TRANSAERO

Accordo tra il leader nei materiali di rivestimento d’alta gamma (fatturato 2010: 78 milioni) e Aviointeriors per fornire alla seconda compagnia aerea della Russia le poltrone per 56 velivoli. Ad Alcantara andranno 1.350.000 euro. Fatturato in Russia al 2016: 20 milioni. Previsioni fatturato 2011: 94 milioni (+20%)

 

Milano, 25 Gennaio 2012

È la Russia una delle nuove frontiere mondiali del lusso. Qui, secondo Forbes, i miliardari sono quasi raddoppiati tra il 2010 e il 2011, passando da 62 a 101. E Mosca, dopo alcuni anni “sospesi” a causa della crisi globale, è già tornata ad essere la capitale dello sfarzo. Qui, dunque, non può mancare Alcantara, società leader nei materiali di rivestimento d’alta gamma (fatturato 2010: 78 milioni, +21%; Ebitda 14,4 milioni; utile: oltre 5 milioni), richiesti in tutto il mondo per gli interni delle auto, degli aerei, degli yacht, degli ambienti di vita e di lavoro più prestigiosi.

 

Transaero, la seconda compagnia aerea della Russia per dimensioni (la prima in assoluto tra quelle private), famosa per i suoi aerei dotati di "Imperial Class" con poltrone-letto reclinabili a 180 gradi e cinema a bordo, ha commissionato all’italiana Aviointeriors gli allestimenti per i suoi Boeing, e i rivestimenti dei sedili saranno realizzati proprio in Alcantara®. «Forniremo i materiali per i sedili di 56 velivoli che hanno un valore complessivo sui 4 miliardi di euro», spiega Andrea Boragno, presidente Alcantara. Per la Società lombarda la commessa vale 1 milione e 350.000 euro.

 

Alcantara è un marchio già molto noto in Russia: status symbol per eccellenza, questo rinomato materiale viene utilizzato abitualmente per gli interni di BMW, Audi, Porche, Ferrari e Maserati. «In Russia nel solo settore dell’automotive abbiamo realizzato, tra il 2006 e il 2011, un fatturato vicino ai 7 milioni di euro» precisa il presidente. Secondo le previsioni dei vertici aziendali, grazie anche alla nuova commessa Transaero, il fatturato di qui al 2016 raggiungerà i 20 milioni di euro.

 

Le prospettive in Russia, per Alcantara, sono ottime non solo a breve e medio termine: secondo uno studio della Deloitte, tra le più grandi società mondiali di consulenza finanziaria, con i suoi 375.000 milionari la Russia è attualmente sedicesima nella classifica delle 25 economie mondiali più forti, ma salirà al 13° posto entro l’inizio del prossimo decennio. Oltre 1,2 milioni di russi diventeranno milionari entro il 2020 «e per loro - dice Andrea Boragno - possedere un auto o un divano rivestiti in Alcantara® costituirà un must irrinunciabile».

 

Un successo analogo l’azienda lombarda lo sta conoscendo in Cina, dove le auto con gli interni in Alcantara® sono già 300.000, per un valore stimato di circa 15 milioni di euro. Le prospettive a medio e lungo termine, anche in questo caso, sono rosee: entro i prossimi 5 anni la Cina diventerà il principale mercato mondiale delle auto, e per allora il fatturato Alcantara potrebbe toccare i 50 milioni di euro.

 

Decisamente positive le previsioni di chiusura 2011: secondo i vertici aziendali, dopo il +21% ottenuto nel 2010, nell’anno in corso il fatturato toccherà i 94 milioni di euro (+20%), con un Ebitda da 19,7 milioni di euro. Alcantara si prepara a investire nel 2012 9,4 milioni di euro in ricerca e sviluppo, nelle strutture e negli impianti produttivi. Ciò a fronte di una costante crescita occupazionale: i dipendenti nell’arco dell’ultimo anno sono passati da 375 agli attuali 382.

 
__________________________________________
PRS INTERNATIONAL Srl
Via San Felice, 98 - 40122 Bologna (Italy)
Tel. +39 051 522440
Fax +39 051 553857
E-mail prs@prs.it
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl