Banca della Marca crea il primo portale scolastico web per l’Istituto Comprensivo San Fior.

09/feb/2012 11.42.35 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Dalla pluriennale collaborazione tra l’Istituto comprensivo di San Fior e Banca della Marca è nato un nuovo portale della scuola, dove le famiglie potranno leggere e scaricare le pagelle dei propri figli. Il servizio, oltre a costituire un primato nel settore, rappresenta una risposta concreta alle richieste da parte delle famiglie e sancisce ancora una volta l’ottima cooperazione tra scuola ed istituzioni del territorio.

Dall’anno scolastico in corso le pagelle degli alunni dell’Istituto Comprensivo di San Fior (TV), per la prima volta nella storia della scuola trevigiana, verranno pubblicate su un portale internet dedicato, dove i genitori potranno prenderne visione ed eventualmente scaricare e stampare.

Sull’iniziativa, la Dirigente Liviana Da Re, afferma: “A partire da quest’anno, la nostra scuola potrà usufruire del servizio internet per la visione delle pagelle, un servizio che siamo orgogliosi di promuovere grazie alla collaborazione di Banca della Marca. In seguito agli scrutini di questo quadrimestre, entro metà febbraio tutte le famiglie potranno vedere pubblicate sul web le schede valutative dei propri figli: si parla di un servizio ad accesso riservato che pensiamo di allargare anche per la comunicazione di presenze, assenze e note scolastiche. Sono orgogliosa che una richiesta, partita proprio dai genitori, abbia trovato modo di esistere anche in una realtà come la nostra, un istituto comprensivo di primo ciclo; questo servizio infatti, diffuso già presso le scuole superiori, non era ancora mai stato utilizzato da scuole elementari e medie.

La Scuola, in questi anni, ha visto ridurre progressivamente i finanziamenti da parte del Ministero e può contare quasi esclusivamente sulle risorse che provengono da contributi liberali e sponsorizzazioni di partner che condividono le scelte fondanti della nostra progettualità, come Banca della Marca che ha tra i principi ispiratori lo sviluppo del territorio dal punto di vista del benessere sociale e non solo economico.

Una partnership, quella tra Banca della Marca e l’Istituto comprensivo San Fior, che dura da anni e che ha visto nascere importanti iniziative a sostegno della formazione e dell’educazione dei ragazzi del territorio, nelle quali sono stati coinvolti i genitori, la scuola, l’amministrazione pubblica e le associazioni.

La responsabilità educativa non può e non deve essere delegata solo alla scuola, è una responsabilità di tutte le istituzioni del territorio – sostiene il Direttore Generale Banca della Marca, Luigino Manfrin e per questo ritengo che la cooperazione tra impresa, famiglia, scuola ed istituzioni sia un elemento fondamentale per il benessere della comunità.”

 

Banca della Marca

La storica Cassa Rurale di Orsago fonda le sue radici 110 anni fa, dando origine nel 2001, grazie alla fusione tra la BCC di Orsago e BCC Altamarca. a Banca della Marca. Oggi Banca della Marca conta 33 agenzie locali, di cui 26 nella sola provincia di Treviso, con la collaborazione totale di oltre 250 dipendenti e che persegue da anni una politica di sviluppo di marcata vocazione locale, grazie alle attività di tipo culturale, sociale ed economico sul territorio.

 

Per ulteriori info:

Blu Wom

www.bluwom.com | Udine – Milano Tel. 0432 886638

Resp.Ufficio stampa: Laura Elia laura.elia@bluwom.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl