Da Areasenior consigli utili contro il freddo

Da Areasenior consigli utili contro il freddo.

Persone Cosimo Dentizzi, Areasenior
Argomenti meteorologia, abbigliamento, medicina

16/feb/2012 14.56.38 Mollusco&Balena Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gli anziani sovente soffrono a causa degli eccessivi sbalzi di temperatura, sia quando il termometro segna oltre 30° in piena estate, sia quando va sotto lo zero come è successo in questi ultimi giorni.
Il corpo di un anziano, si sa, è ben più fragile e i disturbi dati dall’età si possono acuire anche notevolmente se non si prendono le dovute precauzioni.
Areasenior, da sempre vicina alla community della terza e quarta età, si premunisce di offrire alcuni consigli utili per ovviare ad eventuali disagi e per contribuire a creare qualche beneficio agli amici Senior ogni volta che è possibile.

La salute è l’aspetto primario nella vita di un anziano e le conseguenze provocate da un clima troppo rigido purtroppo hanno un’incidenza molto negativa sullo stato fisico di una persona in età avanzata: si pensi che per ogni grado in meno rispetto alla media stagionale si ha un aumento di ricoveri in strutture sanitarie pari al 25-30 %, senza contare i casi di infortuni dovuti al ghiaccio presente sulle strade, in particolare sui marciapiedi.
Secondo quanto rivela il Dott. Cosimo Dentizzi, i rischi di contrarre o di aggravare patologie quando si verificano fenomeni atmosferici anomali per la stagione, soprattutto nel caso di un inverno troppo rigido, sono molto alti in quanto un anziano ha un sistema di termoregolazione solitamente poco efficiente che provoca nell’organismo una riduzione della percezione del freddo.

Ecco allora cosa un Senior deve fare per non incorrere in eventuali rischi e per proteggersi dal gelo: innanzi tutto, è meglio evitare di uscire di casa se non quando è strettamente necessario o nelle centrali della giornata, meglio ancora delegare una persona di fiducia per sbrigare le commissioni, come fare la spesa o pagare le bollette; indossare sempre i guanti e il cappello di lana, in quanto le mani sono le prime ad entrare in ipotermia.

È assolutamente vietato uscire di casa in vestaglia a vuotare la spazzatura, lavare i piatti con l’acqua fredda, caricarsi di pesi lungo la strada, spalare la neve…insomma eseguire tutti quei compiti difficoltosi che spesso un anziano si sente in dovere di fare ma che in realtà sono terribilmente dannosi per la salute e mettono in  pericolo la propria incolumità fisica.

In caso di mancato appoggio sociale o familiare, meglio affidarsi a un centro di assistenza anziani o assistenza domiciliare, oppure inserire un annuncio sulla bacheca di Areasenior nella sezione cerco badante.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl