La soluzione al traffico? In sella ad una moto!

Viene pronunciata in una scena di Johnny Stecchino, divertentissimo film diretto e interpretato da Roberto Benigni, in cui "lo zio" va a prendere Dante all'aeroporto di Palermo per accompagnarlo nella villa di proprietà del boss Johnny.

Persone Paolo Bonacelli, Roberto Benigni, Johnny Stecchino, Dante
Luoghi Palermo, Etna
Organizzazioni Piaggio
Argomenti strada, industria motociclistica, trasporti, cinema

22/feb/2012 10.43.02 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

“Troppe macchine… è un traffico tentacolare, vorticoso che ci impedisce di vivere e ci fa nemici famiglia contro famiglia”. Ricordate questa frase? Viene pronunciata in una scena di Johnny Stecchino, divertentissimo film diretto e interpretato da Roberto Benigni, in cui “lo zio” va a prendere Dante all’aeroporto di Palermo per accompagnarlo nella villa di proprietà del boss Johnny. Lo zio (il bravissimo Paolo Bonacelli) spiega a Dante quali sono le piaghe che affliggono la città e che contribuiscono ad offuscarne l’immagine in tutto il mondo; in un’escalation paradossale vengono citati prima l’Etna, poi la siccità per concludere infine con la peggiore di tutte, il traffico!

Nel capolavoro di Benigni queste espressioni hanno il pregio di scatenare l’ilarità del pubblico, ma ci sono tantissime città in tutto il mondo che vivono realmente il problema del traffico come una sorta di piaga; le conseguenze sono un’elevatissima concentrazione di polveri sottili nell’aria e una cronica difficoltà di movimento lungo le strade, tanto coi mezzi pubblici che con quelli privati.

Se anche a voi capita di rimanere imbottigliati ogni giorno durante il tragitto che vi porta a lavoro, potrete risolvere il problema con l’acquisto di una moto, che con la sua agilità vi permetterà di aggirare file e imbottigliamenti. Potrete farvi un’idea dei modelli e delle marche disponibili anche sul web, magari scegliendo esemplari di seconda mano che vi consentano di limitare l’investimento; usufruendo dei servizi di alcune concessionarie online potrete addirittura concludere l’acquisto comodamente seduti a casa vostra, scegliendo tra moto Piaggio e Honda, Kawasaki usate e tante altre ancora! Una volta trovata la moto adatta non vi resta che mettere la freccia; il traffico cittadino sarà solo un vecchio ricordo!

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl