Una buona agenzia è la chiave per il marketing virale

Una buona agenzia è la chiave per il marketing virale.

27/feb/2012 00.48.55 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Pensando ad una comunicazione mirata, creata per rendere visibile un’azienda, non si può non pensare a quanto lavoro creativo ci deve essere dietro le quinte. Lavoro spesso dato per scontato o che talvolta viene sottovalutato poiché il risultato sembra semplice e facile da realizzare. In realtà partire dal nulla e creare un’idea che possa essere semplice e allo stesso tempo d’impatto e che abbia la capacità di attrarre, di incuriosire, è tutt’altro che facile.

Chi della comunicazione ne ha fatto la propria vita, conosce bene la difficoltà del racchiudere, a volte in una sola immagine ed uno slogan, tutto ciò che si vuole esprimere.  Per quanto concerne il viral marketing il vero problema sta nell’attrarre più gente possibile e garantire la massima diffusione di quel messaggio.

Tanti sono gli esempi di campagne che si sono rivelate dei veri e propri fallimenti. Il rischio c’è. Molto spesso, idee troppo “innovative” o fuori dagli schemi, possono sì attrarre ma possono non piacere, slogan creati ad hoc possono essere perfetti ma difficili da ricordare. E poi il problema più grande è legato alla diffusione stessa del messaggio. Chi ci assicura che quella campagna pubblicitaria sia oggetto di passaparola? L’agenzia pubblicitaria deve essere molto attenta nella realizzazione della campagna e nella selezione dei soggetti che si occuperanno di propagandarla.

Ecco perché affidarsi a veri professionisti, competenti, che possano essere fautori di “virus perfetti” e far sì che il viral marketing possa attecchire, è fondamentale. Basta cercare “esempi viral marketing” per capire quanto sia necessario trovare un’“agenzia social media” specializzata in questo.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl