Assirevi pubblica il Quaderno n.5

29/feb/2012 11.34.28 Weber Shandwick Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Una checklist a supporto dell’attività di revisione nonché strumento utile per la redazione dei bilanci 2011

 

Assirevi rende noto che è stato pubblicato il “Quaderno Assirevi n. 5”, relativo alle liste di controllo dei principi di redazione del bilancio d’esercizio e consolidato delle imprese industriali, commerciali e di servizi.

 

Il Quaderno contiene le checklist predisposte da Assirevi a supporto dell’attività di revisione dei bilanci e risulta, al contempo, uno strumento utile anche per l’attività di redazione degli stessi.

 

Come già effettuato relativamente all’esercizio 2010,  le liste di controllo presentate da Assirevi sono aggiornate a seguito dell’evoluzione dei principi contabili di riferimento, così come delle modifiche che intervengono nelle norme di legge italiane anche per l’effetto dell’adeguamento alle direttive comunitarie.

 

In particolare, la lista di controllo dei principi di redazione del bilancio d’esercizio per le società tenute alla redazione del bilancio ai sensi dell’art. 2423 e successivi del Codice Civile, tiene conto delle seguenti principali novità:

·         Principio contabile Oic 6  “Ristrutturazione del debito e informativa di bilancio”;

·         D.M. 27 luglio 2011 “Estensione a tutto il 2011 delle misure anticrisi in materia di valutazione di titoli e di calcolo della solvibilità corretta dei gruppi assicurativi”;

·         Modifiche nella definizione di “Parti correlate” derivanti dall’adozione nell’ordinamento italiano del Principio contabile internazionale IAS 24.

 

La lista di controllo delle informazioni integrative da fornire nelle note ai bilanci redatti secondo i principi contabili internazionali (IAS/IFRS), così come omologati dall’Unione europea, riporta che tutta l’informativa che lo scorso anno era presentata come opzione conseguente all’applicazione anticipata, viene quest’anno presentata come informativa obbligatoria a seguito dell’adozione dei documenti stessi.

 

Anche il Quaderno n. 5 è corredato da un CD Rom. La novità di quest’anno è che i file relativi alle liste non sono pubblicati in un formato statico, ma in modalità compilabile in modo di agevolare gli utilizzatori.

 

I Quaderni sono documenti realizzati da Gruppi di Studio Assirevi che affrontano tematiche quali la revisione contabile, i sistemi di controllo interno, la governance  e il diritto societario e sono integralmente  reperibili sul sito www.assirevi.it

 

Profilo sintetico di Assirevi

 

L’Associazione Italiana Revisori Contabili è un’associazione privata senza scopo di lucro che nasce nel 1980 con lo scopo di analizzare le tematiche di revisione al fine di fornire un supporto tecnico professionale alle associate e divulgare la conoscenza dell’attività di revisione contabile. I professionisti che operano nell’ambito dell’attività di revisione svolta dalle Associate sono circa 6.000 con una presenza distribuita su tutto il territorio nazionale. L’Associazione riunisce 14 delle 21 società di revisione iscritte all’Albo CONSOB che svolgono attività di revisione per la quasi totalità della capitalizzazione di Borsa Italiana.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl