Cryo-Save prosegue con il suo programma di formazione sulle cellule staminali in Bulgaria

01/mar/2012 07.06.29 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Cryo-Save prosegue con il suo programma di formazione sulle cellule staminali in Bulgaria

ZUTPHEN, Paesi Bassi, March 1, 2012/PRNewswire/ --

Cryo-Save Bulgaria ha partecipato al quinto Congresso nazionale di Ostetricia e
Ginecologia ambulatoriale, tenutosi dal 24 al 26 febbraio a Plovdiv, in Bulgaria.



Dopo le recenti iniziative in Italia, Serbia e Bosnia, Cryo-Save Bulgaria si unisce al
programma ufficiale di formazione di Cryo-Save a conferma dell'impegno dell'azienda a
proseguire con il proprio programma formativo sulle terapie basate sull'impiego delle
cellule staminali e sulle loro attuali applicazioni.



Cryo-Save Bulgaria ha tenuto una relazione sui motivi per cui le cellule staminali del
sangue cordonale debbano essere donate o conservate e non debbano essere sprecate. Nel
corso della presentazione si è parlato dei progressi e delle prospettive delle terapie
basate sull'impiego delle cellule staminali, delle problematiche che i medici devono
affrontare a livello legislativo e della loro responsabilità di informare la paziente,
nonché dei diversi servizi offerti da Cryo-Save.



Il Dott. Mandov, della Clinica ostetrica Vesela di Plovdiv, ha dichiarato: "Negli
ultimi anni abbiamo assistito a un crescente interesse nella conservazione criogenica
delle cellule staminali tra le donne in gravidanza. Accogliamo con favore l'iniziativa di
Cryo-Save ad essere proattivi nella formazione del personale ostetrico su questo
argomento, affinché sia possibile informare con maggior efficacia le pazienti riguardo ai
potenziali benefici della conservazione delle cellule staminali".



La conferenza è stata organizzata dall'Associazione Nazionale di
Ostetricia/Ginecologia ambulatoriale.



Il Dott. Petrov, principale organizzatore dell'evento e presidente dell'Associazione
nazionale di Ostetricia/Ginecologia ambulatoriale, ha affermato: "Le terapie basate
sull'impiego delle cellule staminali e la medicina rigenerativa rappresentano uno degli
sviluppi più promettenti per la medicina. Apprezziamo la partecipazione di Cryo-Save a
questo evento perché ci ha fornito delle informazioni aggiornate sulla crioconservazione
e sull'applicazione clinica delle cellule staminali ricavate dal sangue cordonale.
Apprezziamo inoltre l'iniziativa "Donate or Save" di Cryo-Save in quanto offre un
beneficio potenziale per la salute pubblica".



Grazie al ruolo di leader nel settore della crioconservazione delle cellule staminali,
Cryo-Save ha sviluppato vari programmi educativi finalizzati ad aumentare la
consapevolezza delle terapie attuali e delle loro promettenti applicazioni future a
livello mondiale. L'azienda è convinta che chiunque debba essere al corrente delle
opzioni a propria disposizione e avere l'opportunità di conservare le cellule staminali
del proprio bambino.



Cryo-Save:http://www.cryo-save.com/group



Cryo-Save, la banca delle cellule staminali leader a livello internazionale, conserva
già oltre 200.000 campioni di sangue cordonale, tessuto cordonale e tessuto adiposo. Già
numerose patologie sono trattabili con il ricorso alle cellule staminali e il numero di
trattamenti non farà che aumentare. Guidata da una strategia aziendale a livello
internazionale, Cryo-Save è attualmente presente in oltre 40 Paesi in quattro continenti,
con strutture di elaborazione e conservazione ultramoderne in Stati Uniti, Belgio,
Germania, Dubai, India, Sudafrica e Francia (in attesa di convalida).





Source: Cryo-Save Group N.V.

Per maggiori informazioni: Cécile Kastler - Communications Manager, cecile.kastler@cryo-save.com - tel. +41(0)7-98-27-80-98


-------
Profile: My Profile 1
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl