Il segreto dell’help desk

05/mar/2012 22.28.01 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ogni azienda che si rispetti deve saper gestire tutti gli aspetti del rapporto con il proprio pubblico al meglio. Non basta avere un prodotto che risponde a tutte le aspettative dei clienti per conquistare il mercato. Serve anche organizzare un servizio di accoglienza e assistenza che si rispetti e che partecipi al processo di fidelizzazione della clientela.

Uno dei lati più importanti di questo lavoro e ottimizzare al meglio il settore dell’help desk, ossia tutto ciò che riguarda l’assistenza al cliente dal momento in cui si avvicina al nostro marchio fino alla fase di post vendita.

Molte aziende di successo aderiscono allo standard ITIL (nella versione attuale si parla di ITIL v3), una serie di linee guida, redatte inizialmente (a metà degli anni ’80) dal governo britannico che si concentra sulle migliori applicazioni pratiche in ambito IT di assistenza e supporto.

Nella pratica ITIL indica consigli pratici, basati su esperienze di successo, che possono essere applicati in campi anche molto diversi tra di loro, come la pubblica amministrazione o le grandi corporation.

Grazie all’adozione di questi standard sarà possibile migliorare e ottimizzare il rapporto con i clienti in modo che fornire informazioni e risolvere i problemi sia uno degli aspetti vincenti della vostra azienda. Con il passare del tempo, anche grazie al passa parola dei clienti soddisfatti, il fatturato della vostra azienda aumenterà con poco sforzo e senza troppa pubblicità se non l’efficienza dei vostri servizi. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl