I Bijoux e il loro valore

12/mar/2012 18.04.27 Fifth Avenue Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Nell’articolo precedente abbiamo visto che l’ultima frontiera del bijou si trova proprio nella sfera del “riutilizzo”. Abbiamo anche visto che nei tipici mercatini dell’artigianato, nei mercatini rionali e tradizionali, oggi si possono trovare bijoux creati con tutti i tipi di materiale, senza mettere alcun limite alla creatività e alla fantasia. Ma il fatto che si acceda al mondo del riutilizzo, ne fa degli oggetti senza valore? E se questi oggetti hanno un valore, come si può misurare?
I prezzi di queste originali creazioni non si riferiscono solamente ai materiali utilizzati, che spesso, al di là dei materiali di riutilizzo sono anche molto ricercati, ma il prezzo è anche e soprattutto dettato dalla manodopera. Purtroppo per gli acquirenti, la manodopera fa salire non di poco i prezzi dei bijoux, ma d’altra parte, è giusto che venga riconosciuto anche il paziente lavoro “da certosino” che c’è dietro a queste creazioni. Sicuramente il valore di un oggetto che si acquista nella bancarella di una fiera non ha paragoni con la bigiotteria industriale a basso costo delle catene di franchising di cui i nostri centri commerciali sono pieni.

Per il bijou artigianale non ci sono intermediari, in quanto la persona che li crea, è poi anche la stessa persona che trovate a vendere le proprie creazioni, quindi i prezzi che applica, si riferiscono ai costi “vivi” e reali senza nessun tipo di aggiunta nascosta: solo materiali e tempo dedicato.

La bigiotteria industriale è tutt’altra cosa; ci sono molti operatori che ci devono guadagnare, e se si vuole mantenere un prezzo competitivo, si tende a lesinare sui materiali. Comunque non è appropriato mettere questi due mondi a confronto tra loro, perché sono due universi paralleli, hanno canali di approvvigionamento e di commercializzazione molto diversi tra loro, inoltre fanno spesso riferimento a target molto diversi.

Infine, come considerazione finale, non c’è proprio da aspettarsi prezzi bassissimi per le creazioni di bijoux artigianali, ma bisogna anche ammettere che sicuramente la qualità e l’unicità del prodotto artigianale vale quei prezzi. Potendo farci un regalo vale la pena investire un po’ di più per poter sfoggiare un oggetto unico di bigiotteria artigianale.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl