PREVISIONI PER IL 2012 DI RANDSTAD

Gennaio 2012 - Il mercato del lavoro è in continuo fermento e, soprattutto in un periodo di recessione economica, non è semplice elaborare previsioni per il 2012.

Persone Italiana, Marco Ceresa
Organizzazioni Randstad
Argomenti economia, impresa, lavoro, finanza, commercio

15/mar/2012 22.51.08 Luther Blissett Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Gennaio 2012 - Il mercato del lavoro è in continuo fermento e, soprattutto in un periodo di recessione economica, non è semplice elaborare previsioni per il 2012. Quel che è certo, però, è che rispetto alla momentanea “paralisi” decisionale, legata alla manovra economica e alle attese liberalizzazioni previste dal governo Monti, il nuovo anno esordirà con un rallentamento della crescita che, senza dubbio, influenzerà il livello occupazionale. E’ questa una delle premesse di Marco Ceresa, Amministratore delegato di Randstad, la seconda azienda al mondo nel mercato delle risorse umane, nonché una delle aziende leader del lavoro interinale, che prova ad analizzare i trend e le professioni più richieste dal mercato nei prossimi mesi. L'AD di Ranstad Marco Ceresa dichiara che è molto difficile fare previsioni in questo momento: ci troviamo sempre nella situazione degli ultimi 2 anni, chi ha buona conoscenza della contabilità e dei contesti amministrativi ha sempre buone opportunità per posizioni impiegatizie. Il Dott. Ceresa aggiunge che, attualmente, c’è parecchia richiesta di specialisti nel credito-contabilità e nel risk management, ma stanno crescendo anche le richieste per giuristi d’impresa, oltre che per buoni commerciali.

Da Randstad sono convinti che possano aumentare le richieste relative agli ambiti tecnici (con l'ausilio della formazione lavoro). Potrebbero incrementare le richieste anche per gli ambiti scientifici e di elevata specializzazione, nelle scienze gestionali ovvero le figure commerciali e giuridiche (specialisti in credito-contabilità, Risk Management, scienze economiche, gestione del personale, esperti legali), ed inoltre una maggior richiesta di ingegneri od esperti informatici e web. Il Retail, parlando di settori, in particolare moda e lusso ovvero le aziende esportatrici Italiane, rimane in continuo crescere, con un livello buono di incremento: questo in quanto contiene modelli di eccellenza Italiana , stessa cosa per il settore food e meccanica di precisione.

L' AD Ceresa, dichiara che per quanto concerne i laureati, invece, faranno un po’ più fatica ad inserirsi gli specializzati in materie “generiche”, mentre restano alte le richieste delle aziende per profili esperti in materie economiche o gestionali: aggiunge poi che le aziende vincenti cercano laureati soprattutto in Economia e Commercio per posizioni di contabile, con possibilità, per i migliori, di fare carriera e diventare anche direttori finanziari o amministrativi. Rimangono sempre alte, inoltre, le richieste per i laureati in Ingegneria, mentre fanno più fatica i dottori in materie generiche. Per loro è importante trovare aziende attente più alle attitudini che al titolo di studio. Continua l’AD di Randstad dicendo che, nel 2012, le aziende saranno molto più attente a valutare gli inserimenti e ad avere persone di qualità, focalizzandosi sulle persone migliori, anche se non sempre, soprattutto in periodi di crisi, i prodotti e i servizi gestiti dalle aziende possono essere vincenti. E in questo contesto il nostro settore e le Agenzie per il Lavoro in particolare, potrebbero rappresentare sia un canale di ingresso nel mondo lavorativo per chi cerca lavoro, che uno strumento di flessibilità per le aziende.

Luther Blissett

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl