Extreme Networks presenta Intelligent Mobile Edge, la soluzione che permette di gestire più dispositivi BYOD all'interno dell'azienda

Extreme Networks presenta Intelligent Mobile Edge, la soluzione che permette di gestire più dispositivi BYOD all'interno dell'azienda.

Persone David Ginsburg, Douglas Hegley, Milano
Organizzazioni Extreme Networks Intelligent Mobile Edge, BYOD, Extreme Networks Inc., Associated Press, Motorola, NASDAQ
Argomenti reti, impresa, informatica, internet

21/mar/2012 11.20.46 Ketchum Pleon Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Extreme Networks presenta Intelligent Mobile Edge, la soluzione che permette di gestire più dispositivi BYOD all'interno dell'azienda

La nuova soluzione include una gamma di switch Ethernet intelligenti, AP a portata estesa e funzioni di Smart Identity Management per un TCO rivoluzionario  


Milano, 21 marzo 2012 �“ Extreme Networks Inc. (Nasdaq: EXTR) ha presentato Intelligent Mobile Edge, la soluzione che include una nuova gamma di switch Ethernet avanzati, access point 802.11n dalla portata estesa e funzioni di Smart Identity Management per reti cablate e wireless. L'annuncio rientra nella strategia della Società per rendere mobili le imprese mediante un nuovo mix di hardware e software che rende possibile l'approccio “Bring-Your-Own-Device” (BYOD) all'interno degli ambienti IT aziendali.

Extreme Networks Intelligent Mobile Edge risponde alle necessità di sicurezza fisica di aziende e altre organizzazioni garantendo la scalabilità della bandwidth 802.11n e rispondendo alle varie esigenze di protezione correlate all’approccio BYOD.

Il portafoglio include:
  • La nuova gamma di switch Gigabit fissi Summit X440 basati su ExtremeXOS. Questi switch intelligenti supportano PoE+, stacking SummitStack e IPv6; garantiscono inoltre una scalabilità superiore e un TCO senza precedenti.  
  • La linea WLAN 802.11n che comprende gli Access Point Altitude 4511 a portata estesa con controller SMART RF.
  • Funzioni di Smart Identity Management attive in ambienti LAN, WLAN e 3G/4G. Il software permette di gestire dinamicamente gli utenti e i relativi dispositivi BYOD. L'accesso alla rete si basa sui protocolli Active Directory, RADIUS e LDAP standard.

La soluzione Intelligent Mobile Edge permette di rendere mobili le reti aziendali con un unico data plane convergente per le reti cablate e quelle wireless.  La soluzione prevede controlli di accesso granulari, sicurezza migliorata e gestione semplificata dei dispositivi, in linea con le attuali aspettative degli utenti mobili.

"Vogliamo stupire i nostri visitatori. In questa era digitale è imperativo garantire un accesso sempre disponibile ai contenuti delle nostre mostre e collezioni da qualsiasi dispositivo, sempre e ovunque”, ha spiegato Douglas Hegley, Director of Technology del Minneapolis Institute of Arts. “Le soluzioni Intelligent Mobile Edge messe a punto da Extreme Networks non solo garantiscono grande valore, ma offrono la versatilità necessaria per integrare la connettività cablata con quella wireless, mettendoci nelle condizioni di poter proporre contenuti multimediali on-demand a migliaia di visitatori che possono connettersi alle informazioni e alla conoscenza che ricercano da un museo d'arte come il nostro".

Composta da dieci nuovi modelli, la famiglia di switch Extreme Networks Summit X440 propone i migliori livelli nel rapporto costo/prestazioni e nella densità di porte (con 8, 12, 24 e 48 porte in una 1RU), estendendo l'intelligenza e la ridondanza del sistema operativo ExtremeXOS al perimetro convergente per ottenere un Quality of Service (QoS) altamente granulare, stacking modulare per una gestione razionalizzata degli switch, e capacità di identity awareness.

La soluzione Summit X440 supporta le attuali implementazioni 802.11n e supporta la prossima migrazione verso 802.11ac. I nuovi switch complementano i controller WLAN della serie Extreme Networks Summit WM 3000, basati sull'architettura WiNG 5 di Motorola. Ciò mette a disposizione un data plane convergente per l'eliminazione dei colli di bottiglia a livello di bandwidth e per rendere del tutto trasparente la mobilità.

È sempre più diffusa la pratica che vede le aziende permettere ai dipendenti di accedere ai dati corporate attraverso i loro dispositivi personali”, ha spiegato David Ginsburg, CMO di Extreme Networks. “Si tratta di una tendenza che ha accelerato il fenomeno della mobilità enterprise, anche se in realtà le divisioni IT stanno ancora cercando di capire come gestire tale situazione al meglio. Con la propria soluzione Intelligent Mobile Edge, Extreme Networks mette a disposizione un ampio ventaglio di funzioni, l'integrazione con le reti wireless e performance senza compromessi favorendo una sensibile riduzione dei costi negli ambiti campus”.

La piattaforma di gestione Extreme Networks Ridgeline supporta il controllo degli accessi basato su identità e l'applicazione di policy, unitamente a funzioni che permettono l'identificazione dei dispositivi connessi alla rete e che applicano le direttive di sicurezza adattando le risorse di conseguenza.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl