Flavio Cattaneo: Premio Terna 04 Arte Contemporanea

30/mar/2012 17.39.19 TheEnergyNews Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Terna, guidata da Flavio Cattaneo : per il premio Terna, firmato il rinnovo del Protocollo d'Intesa triennale finalizzato alla promozione e alla valorizzazione dell'arte contemporanea italiana

Imprese e cultura sempre più legate e interconnesse, in un binomio virtuoso che aiuti il ritorno della crescita. Il tema, al centro dell'iniziativa di una Costituente per la Cultura, lanciata dal Sole 24 Ore, è stato al cuore anche della presentazione ieri a Roma del quarto Premio Terna per l'arte contemporanea ispirato nell'edizione 2012 alla traccia «Dentro e Fuori Luogo. Senza rete. Il Territorio per l'Arte». La «restituzione di valore alla comunità» è uno dei punti cardine ispiratori del Premio quest'anno, insieme a «valore ambientale e sostenibilità» e a «valore al territorio».

Il Premio Terna 04, che nelle passate stagioni ha raccolto la partecipazione di oltre 9mila artisti da tutta Italia e dall'estero, si presenta nel 2012 con molte novità: una nuova terna curatoriale, interventi sul territorio con un progetto site specific su tralicci, l'apertura del bando anche alle installazioni, un premio per il più giovane tra i talenti under 23, la connessione con Mosca per la chiusura dell'anno della cultura italiana in Russia e la scelta di una partnership con la musica dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Significativa la novità per i big dell'arte contemporanea, i Terawatt, che porteranno energia creativa lungo la rete elettrica italiana. Gli artisti sono infatti invitati a ideare un intervento artistico site specific su una linea elettrica in costruzione nel sud Italia tra Foggia e Benevento, una importante arteria dell'alta tensione, di raccordo della produzione da fonti rinnovabili.

Il Premio «è un esempio di come arte e impresa insieme, come lo scambio di interessi e conoscenze, possano generare frutti positivi – ha spiegato Luigi Roth, presidente di Terna –. Non posso quindi non citare, a questo proposito, il manifesto "per una Costituente della cultura" pubblicato a febbraio dal Sole 24 Ore che sta generando a cascata una serie di interventi di grande interesse». Roth ha sottolineato come l'iniziativa del giornale sia in realtà molto vicina allo spirito del Premio Terna, che ha l'obiettivo di sostenere e promuovere l'arte e la cultura italiana, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, attraverso una formula di sinergia tra il sistema dell'arte e quello dell'impresa.

In occasione del lancio del Premio Terna 04 Roth e il Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Lorenzo Ornaghi, hanno firmato il rinnovo del Protocollo d'Intesa triennale finalizzato alla promozione e alla valorizzazione dell'arte contemporanea italiana con l'obiettivo di far emergere l'eccellenza e la creatività degli artisti, con attenzione ai giovani. Un sostegno all'arte contemporanea in un periodo in cui il settore culturale e artistico italiano ha bisogno di partnership tra operatori pubblici e privati per condividere l'impegno nella crescita del Paese.

Il nuovo concorso, che terminerà il 1° ottobre, conferma l'accesso con iscrizione libera e gratuita per tutti gli artisti sopra e sotto i 35 anni (Megawatt e Gigawatt) e la categoria dedicata agli artisti di fama (Terawatt) alla quale si accede solo per invito, rinnovata nei contenuti. Confermato anche il premio online assegnato dal pubblico via web e la categoria Connectivity per gli internazionali.

Fonte: Sole24Ore

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl