PARLIAMO DI COACHING: MR. COACH

04/apr/2012 10.32.44 ERossi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Prima di dire che cos’è un coach, preferisco chiarire che cosa un coach non è in modo da evitare possibili fraintendimenti.
Il coach non è uno psicologo o un terapeuta, non è un “sapiente” o un guru o un mentore, non è un consulente o una persona che consiglia e spinge a cambiare e, soprattutto, il coach non giudica.
Ma allora chi è e che cosa fa Mr Coach?
La definizione che preferisco è: “Partner per il successo”.
Il coach è una persona sincera,  integra, che porta positività, entusiasmo e che crede fermamente nel successo senza cadere nell’utopia.
Il coach ha la capacità di creare un legame di reciproca fiducia, senza pregiudizi, con chi a lui si rivolge per permettere alla persona o al gruppo di persone che gli si affidano di riflettere sulle proprie forze, sui propri talenti per poterli ritrovare e mettere a frutto.
Grazie a queste caratteristiche, il coach accompagna il suo cliente nella definizione chiara dell’obiettivo (la situazione desiderata rispetto a quella iniziale), lo aiuta a rimuovere gli ostacoli e a definire il cammino da percorrere verso il successo rendendo il cliente consapevole delle proprie risorse e competenze.

Al piacere di ritrovarvi al prossimo articolo

Gianluca Maria Regis

http://gianlucamariaregis.wordpress.com/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl