Vitaldent illustra le varie tecniche di sbiancamento dentale

12/apr/2012 16.36.24 mary360 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per sbiancamento dentale s’intende, genericamente, ogni trattamento che porta i denti ad apparire più bianchi. Gliodontoiatri della Vitaldent spiegano che esistono due tipi di macchie, superficiali e profonde, che richiedono, di conseguenza, trattamenti differenti per poter essere eliminate.

 

Le prime possono essere eliminate con prodotti minimamente abrasivi, usati esclusivamente dal professionista – come spiegano identisti della Vitaldent – e non dal paziente, o mediante luce fredda, l’ultimo ritrovato di Vitaldent in materia di sbiancamento dentale. Grazie a questa tecnica, che consta di un’apposita lampada che agisce sugli attivatori contenuti nel gel utilizzato e ne aumenta la capacità di ossigenazione e quindi le proprietà sbiancanti, gli specialisti possono sbiancare il colore dei denti in appena un’ora, senza che vi siano effetti secondari e senza intaccare il dente.

 

Le seconde, invece, possono essere eliminate con prodotti ossidanti che penetrano nei prismi dello smalto, fino alla dentina, e possono essere utilizzati sia dagli odontoiatri che dal paziente, a patto però che venga adeguatamente istruito sulle procedere di utilizzo. Questi prodotti funzionano  come agenti sbiancanti nell’ingiallimento dovuto all’invecchiamento dei denti, modificandone il colore naturale.

 

Nelle cliniche Vitaldent i pazienti hanno a disposizione i migliori specialisti del settore per realizzare qualsiasi tipo di trattamento che ridoni al loro sorriso lo splendore naturale in completa sicurezza.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl