Non sottovalutiamo l’importanza di comunicare.

19/apr/2012 19.20.01 Francesca Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ci sono molti tipi di comunicazione, intanto comunicare non è parlare, molti fanno confusione tra le due cose pensano che il semplice parlare voglia dire comunicare; ma quando uno parla e l’altro non ascolta o non recepisce ciò che gli viene detto, non avviene una comunicazione. In ambito lavorativo poi, è fondamentale che ci sia non solo una comunicazione ma anche una comunicazione efficace.

Per comunicare dunque bisogna saperlo fare, e informarsi sull’argomento, il fai da te non è proprio fattibile in casi come questo; bisogno farsi insegnare come si fa, conoscere tutte le regole e le tecniche più efficaci. A scuola certo non ce le insegnano, e quindi l’unica alternativa è quella di frequentare dei corsi di formazione; ci sono infatti corsi di formazione basati proprio sulla comunicazione e che insegnano tutte le tecniche per tutti i tipi di comunicazione.

Cosa importante da sapere è la differenza tra comunicazione verbale e non verbale; la verbale è quando utilizziamo la parole, la non verbale tutto il resto, come ad esempio l’espressione del viso, o i movimenti del nostro corpo, che anche se non ce ne accorgiamo trasmettono sempre qualcosa. Un oratore nervoso e non a suo agio tenderà magari a sudare o a muoversi in modo frettoloso; un oratore impacciato o resta immobile o fa delle gaffe, Questi sono solamente due esempi ma se ne possono citare all’infinito.

 Per informarvi meglio sull’argomento si consiglia una ricerca con parole chiave come corsi formazione aziendale, vi porterà a scoprire infatti il mondo della formazione, e potrete trovare anche tutti i corsi di comunicazione.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl