Reagire alla crisi

La crisi, in questo particolare momento storico, vale per tutti.

22/apr/2012 17.01.54 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La crisi, in questo particolare momento storico, vale per tutti. Per i lavoratori che rischiano di perdere il proprio posto di lavoro o non riescono ad arrivare a fine mese, ma anche per gli imprenditori e per chiunque guadagni il proprio stipendio affidandosi al libero mercato. Per questo, una possibile soluzione per non arrendersi e chiudere la propria attività e cercare di rilanciare provando ad allargare il proprio giro d’affari, in particolare cercando di espandersi verso l’estero.

I problemi che potreste incontrare però in questa sorta di riconversione sono molti. In particolare se non avete mai operato al di fuori dei confini del nostro Paese. Per questo è importante che abbiate al vostro fianco un consulente o una società di consulenza che si occupi di tutti quegli aspetti su cui voi non siete ancora preparati. Un aiuto esterno potrà aiutarvi a superare le prime esitazioni, in particolare sulle leggi straniere in ciascuno dei paesi dove orienterete il vostro lavoro, e sui primi passi per guadagnare contatti nelle nuove terre. E non sottovalutate l’importanza di avere dalla vostra parte delle persone che conoscono approfonditamente la lingua di destinazione. Potrà evitare molte delle incomprensioni che non potete permettervi. Provate a cercare quali sono le società che effettuano consulenze di questo tipo nella vostra zona. Scrivete per esempio su un motore di ricerca le parole, “traduzioni per aziende treviso” oppure “ricerca clienti esteri”. In questo modo potrete mettere le basi per il futuro della vostra azienda.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl