Il Made in Italy di Qualità funziona perchè veicola valori

08/mag/2012 09.07.26 redoffice Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La grande offerta di proposte e presentazioni della settimana internazionale del Design di Milano, se da un lato conferma la vitalità del settore, dall’altro, nella confusione di prodotti, lascia un interrogativo: qual è il vero Made in Italy di qualità? E’ importante valutare una moralità degli oggetti che ne trascenda la pura ricerca estetica?

Il grande cambiamento in atto in questi anni sembra chiedere un salto di qualità alle aziende, una attenzione a ognuno dei nodi della propria filiera. Oltre al 'segno' serve vision, attenzione all'ambiente e al territorio, ricerca continua, attitudine al cambiamento, aspirazione all’eccellenza e rigetto del compromesso, un autentico senso etico che permei tutte le scelte aziendali.

Eticità, sicurezza ed eccellenza costituiscono il patrimonio genetico dell'azienda del III millennio, definendo una nuova attitudine vincente nella competizione globale: il Made in Italy di Qualità. La 'Milan International Design Week 2012' è stata occasione di incontro di tre realtà molto diverse tra loro ma comunque 'Made in Italy Oriented'. Gessi, la “Private Wellness Company” famosa nel mondo per i propri design per l’arredo-bagno e il wellness, ha condiviso una parte del percorso emozionale disegnato per il proprio Fuorisalone con una realtà marchigiana, La Campofilone, che con i propri prodotti alimentari di alta qualità, ha collaborato alla parte degustativa del percorso a 5 sensi dell’istallazione Gessi di via Manzoni.

Ambedue le aziende, la cui produzione e le materie prime sono al 100% Made in Italy, sono portatrici di valori come la sicurezza sul lavoro, la sostenibilità e l’etica. A completare il quadro la presenza di una vera star nel campo dell'alta cucina: lo chef Fulvio Pierangelini, ambasciatore della cucina italiana nel mondo, ha dato in questa occasione una dimostrazione fortemente evocativa attraverso la riscoperta del valore della semplicità e della qualità, anche nella cucina.

Il successo di queste aziende – Gessi è stata appena nominata “Company to Watch” da Datamedia - dimostra come le aziende veramente competitive siano quelle che riescono a coniugare la riscoperta dei valori della tradizione italiana con le tecnologie più sofisticate e si propongono come ambasciatrici di valori quali qualità, sicurezza, ecosostenibilità ed eticità. Evidentemente, il Made in Italy "virtuoso" rappresenta una grande opportunità per il nostro Paese.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl