Venditalia 2012: Milano capitale mondiale del Vending

11/mag/2012 14.44.15 Ameri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Con oltre 32.000 metri quadrati di superficie espositiva e una crescita di circa il 25%, si apre l’VIII edizione di Venditalia, la fiera internazionale della distribuzione automatica organizzata da Confida, l’associazione nazionale di categoria.

 

“In un contesto economico difficile dominato dal pessimismo Venditalia rappresenta un fenomeno in controtendenza, una risposta corale del settore alla crisi, all’insegna dell’innovazione e degli investimenti” spiega il Presidente di Confida e Venditalia Lucio Pinetti. “In questo periodo occorre innanzitutto rimboccarsi le maniche e lavorare insieme. Venditalia è la dimostrazione concreta che alla crisi si può non soccombere, grazie alla ricerca, all’innovazione e soprattutto alla creatività, tipica del nostro Paese”.

 

315 le aziende espositrici, con +17% rispetto alla precedente edizione del 2010, e una presenza straniera che è cresciuta del 62%: questi i numeri della presente edizione.

 

Secondo lo studio di settore relativo al 2011, che Confida ha commissionato ad Accenture e che analizza l’intera filiera del vending, il comparto è cresciuto nel complesso del 2,3%, passando da circa 2.580.000.000 euro a oltre 2.600.000.000 euro. Il numero delle consumazioni in Italia è anch’esso in crescita e ha superato la soglia dei 6,5 miliardi annui, assestandosi su un +2,5%.

 

Tra i prodotti in crescita, spiccano le capsule di caffè monoporzionato. Nel 2011 ne sono state consumate circa 115 milioni in più rispetto all’anno precedente, con un aumento intorno al 7%. In calo gli snack e i pasti pronti (rispettivamente -1% e -3%). In lieve crescita le bevande calde e fredde, con un incremento di circa l’1%.

 

Costante il prezzo al consumo e in evidente calo la marginalità delle imprese, soggette da tempo a un continuo incremento dei costi. “Il vending da sempre è un settore orientato al sociale ed è un servizio spesso destinato ai lavoratori: l’impatto della crisi è stato interamente assorbito dal sistema senza trasferire finora aumenti ai consumatori, ma oggi questo rischia di compromettere l’esistenza stessa delle nostre imprese” prosegue il Presidente Pinetti. “Va inoltre considerato che la lieve crescita rilevata da Accenture è la sommatoria degli andamenti delle diverse componenti della filiera”. Alcune, come le imprese di gestione, con fatturati sostanzialmente stabili, altre in grandi difficoltà come i produttori di distributori automatici e sistemi di pagamento. Forte la crescita dei filtri per l’acqua.

 

“E’ proprio per sostenere il comparto produttivo che Confida ha lanciato ‘Vending in the World’, un progetto ideato in collaborazione con un interlocutore prestigioso quale Fiera Milano. Il Vending è un’eccellenza del made in Italy ed esporta circa il 70% della propria produzione. Per questo non dobbiamo guardare solo all’Italia, ma anche a mercati lontani come quelli dei Paesi emergenti” afferma Lucio Pinetti.

 

Spiega Roberto Foresti,  Direttore Commerciale, Internazionale e Sviluppo di Fiera Milano: “Venditalia ha scelto Fiera Milano come partner per crescere all’estero. E’ una decisione che ci fa doppiamente piacere. Innanzitutto è un riconoscimento della nostra professionalità e dell’efficacia del progetto di internazionalizzazione che stiamo portando avanti nei mercati extraeuropei più dinamici, a cominciare da Cina, India e Brasile. In questo disegno complessivo stiamo dedicando un’attenzione particolare - attraverso la mostra Food Hospitality World - allo sviluppo della nostra presenza diretta nel settore food e ospitalità professionale. E qui si inserisce perfettamente il progetto Vending in the World, che partirà a fine novembre a Guangzhou Cina all’interno di FHW, e sarà un’opportunità unica per le aziende del settore di coniugare tecnologia del vending,  food&beverage e canale Ho.re.ca. La seconda ragione di soddisfazione è che Vending in the World  mette a frutto esperienze diverse ma convergenti, realizzando qualcosa che è non solo nell’interesse nostro e  di Venditalia, ma in quello più generale del made in Italy”.

 

In occasione di Venditalia sarà presentato Eduvending, iniziativa di Confida volta a coinvolgere il Vending mondiale per promuovere corretti stili di vita e un’alimentazione informata attraverso l’uso delle nuove tecnologie applicate al Vending. Spiega Pinetti: “Da canale di distribuzione, il vending diventa elemento di interazione con il consumatore e strumento di educazione alimentare”.

 

Venditalia – Esposizione Internazionale della Distribuzione Automatica, è giunta alla sua VIII edizione. La prima si svolse a Genova dal 7 al 10 maggio del 1998. Il forte legame con CONFIDA - Associazione Italiana Distribuzione Automatica, socio di maggioranza di Venditalia Servizi Srl, ha garantito la massima partecipazione da parte delle aziende del Settore. Negli anni l’appuntamento ha avuto un successo sempre crescente di espositori e di pubblico, tanto che nel 2004 la manifestazione ha ottenuto l’importante riconoscimento di Fiera Internazionale. Dal 2006 Venditalia si è spostata nel quartiere espositivo di Fieramilanocity. Venditalia, edizione dopo edizione, si conferma quale la più grande rassegna nell’ambito del Vending, sia per le dimensioni dell’area espositiva, sia per il numero di aziende espositrici e di visitatori, che partecipano da tutto il mondo e che presentano in anteprima i propri prodotti, le tecnologie più innovative e gli ultimi ritrovati del settore.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl