La gestione di un sito efficiente e remunerativo

11/mag/2012 19.49.25 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

L’azienda che avete aperto non funziona come dovrebbe ma non avete soldi per fare pubblicità sui media tradizionali? Comprare spot in tv durante i programmi più visti è un’attività che si possono permettere solo le grandi aziende e le multinazionali. Stesso discorso per i paginoni su settimanali e quotidiani. Ma rispetto a qualche anno fa possiamo sfruttare il web per farci conoscere in giro e aumentare la clientela. Naturalmente avremo bisogno di una buona gestione dei social network per aggiornare i clienti sulla nostra attività.  Facebook, twitter, pininterest sono le piattaforme che ora hanno il maggior numero di utilizzatori e dovranno essere al centro del nostro lavoro.

Ma il vero centro del rilancio dell’azienda dovrà essere il sito ufficiale. Con i social network, a meno di non comprare pubblicità strutturata, sarà possibile mandare soltanto messaggi indiscriminati. Con un buon sistema di analisi dei comportamenti degli utenti invece potremo implementare un piano di direct marketing nel quale i clienti riceveranno solo annunci pertinenti ai gusti che gli stessi hanno manifestato. Attraverso l’area personale del sito infatti potremo raccogliere le preferenze di ciascun cliente e inserirlo in determinate liste organizzate per target. Grazie a programmi specifici, in modo totalmente automatico, potremo generare dei messaggi di posta elettronica personalizzati selezionando soltanto le offerte che potranno interessare determinate categorie. Per avere informazioni ulteriori su questi sistemi provate a cercare su un motore di ricerca le parole “sistemi mailing automatico” oppure “gestione mailing list”. Il successo non è mai stato così vicino. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl