Al giorno d'oggi sei un perfetto sconosciuto, se una bottiglia non reca il tuo nome stampato sull'etichetta. Ma, i vini delle star hanno qualche chance?

22/mag/2012 08.05.23 Pr NewsWire Aziende Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Al giorno d'oggi sei un perfetto sconosciuto, se una bottiglia non reca il tuo nome stampato sull'etichetta. Ma, i vini delle star hanno qualche chance?

LONDRA, May 22, 2012/PRNewswire/ --

Tutto ebbe inizio con Cliff Richard. Seguito a ruota da Mick Hucknall dei Simply Red.
L'ultima cantante ad aver iniziato a produrre il proprio vino è Fergie dei Black Eyed
Peas. Ma, dal momento che la musica sta migliorando, che ne è del contenuto delle
bottiglie?



Alla produzione del vino non si dedicano solo le star della musica: anche attori,
sportivi e persino cineasti si stanno addentrando in questo campo. Alcuni di questi 'vini
delle star' sono stati iscritti all'edizione 2012 del Decanter World Wine Awards, il più
importante concorso enologico internazionale che si tiene ogni anno a Londra. Le etichette
in concorso erano 14.119: per vincere una medaglia si deve veramente surclassare la
concorrenza. I risultati appena pervenuti mostrano che alcuni se la sono cavata
egregiamente, portando addirittura a casa delle medaglie d'oro. Tutti i vini vengono
degustati alla cieca, quindi i giudici non possono essere condizionati dal nome roboante:
per emergere, i vini devono brillare di luce propria, vale a dire puntare sulla qualità.



Il regista Francis Ford Coppola (il padre di Sophia) possiede una grande proprietà
nella Napa Valley, in California. Ecco alcune delle sue etichette in concorso ed il
riconoscimento ottenuto:




Rubicon 2008 - Medaglia d'oro
Rubicon Estate Cask Cabernet Sauvignon 2008 - Medaglia d'argento
Rubicon Estate Edizione Pennino Zinfandel 2009 - Medaglia di bronzo




Anche il giocatore professionista di golf Ernie Els produce molti vini in Suudafrica,
suo paese d'origine. È stato un campione; ma le sue etichette?




Ernie Els Merlot 2010 - Medaglia d'oro
Ernie Els Proprietor's Syrah 2010 - Medaglia d'oro
Ernie Els Proprietor's Blend 2010 - Medaglia d'argento
Ernie Els Cabernet Sauvignon 2010 - Medaglia di bronzo
Ernie Els Big Easy 2010 - Medaglia di bronzo
Ernie Els Signature 2008 - Medaglia di bronzo




Recentemente anche un altro sportivo, Yao Ming, ha iniziato a produrre un costoso
Cabernet Sauvignon californiano. Prima di diventare il proprietario degli Shanghai Sharks,
aveva giocato a basket negli Stati Uniti con gli Houston Rockets
[http://en.wikipedia.org/wiki/Houston_Rockets ]. Questo è il primo anno in cui immette sul
mercato questa etichetta di alta gamma.



Yao Ming Cabernet Sauvignon 2009 - Medaglia d'argento



E infine qualcuno di origini diverse:Diane Disney-Miller, la figlia maggiore di Walt
Disney. Ora possiede i Silverado Vineyards in California.




Solo Cabernet Sauvignon 2009 - Medaglia d'argento
Miller Ranch Sauvignon Blanc 2010 - Medaglia di bronzo
Mt.George Merlot 2009 - Medaglia di bronzo
Mt.George Merlot 2008 - Medaglia di bronzo
Estate Cabernet Sauvignon 2009 - Menzione d'onore
Chardonnay 2010 - Menzione d'onore




Complessivamente i vini hanno avuto successo. E le etichette di Antonio Banderas, Drew
Barrymore, David Ginola o Madonna? Ebbene questi vini non erano in concorso, quindi per
scoprirlo dovrete acquistarli voi.



Chloe Crowther, +44(0)207-471-8730, chloe@clementinecom.com





Source: Decanter World Wine Awards




-------
Profile: My Profile 1
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl