Comicato di FODAF lombardia sulla nuova Politica agricola UE

Buizza (presidente FODAF Lombardia): "Un passo avanti verso le esigenze di regioni come la nostra".

Persone Luigi Pisoni, Giorgio Buizza, FODAF Lombardia
Luoghi Lombardia
Organizzazioni Comitato, Europarlamento, Unione Europea, commissione UE
Argomenti politica, istituzioni

26/mag/2012 10.42.21 Info Agribusiness Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

 

Presa di posizione del Comitato europeo delle Regioni su nuova Pac.
Buizza (presidente FODAF Lombardia): “Un passo avanti verso le esigenze di regioni come la nostra”.

 

I dottori agronomi e dottori forestali lombardi esprimono moderata soddisfazione per la recente presa di posizione del Comitato europeo delle Regioni. L’organismo dell’Unione Europea, infatti, ha recentemente approvato alcuni significativi emendamenti al testo contenente il parere ufficiale del Comitato stesso sulla proposta di riforma della Politica agricola comune presentata dalla Commissione europea.

“Si tratta di un organismo con funzione consultiva e non normativa - precisa Giorgio Buizza, presidente di FODAF -. Tuttavia abbiamo ragione di ritenere che il suo parere sarà preso in considerazione da Commissione e Parlamento europeo come espressione qualificata del punto di vista delle regioni dei Paesi memebri sulla nuova Pac”.

Nei giorni scorsi proprio la Regione Lombardia era riuscita a fare approvare in sede di Comitato alcune proposte di modifica della politica agricola post 2013 su una serie di temi di interesse comune per tutte le regioni italiane e per un gran numero di regioni dei Paesi euro-mediterranei.

“Tra le proposte avanzate - spiega Buizza -, sulla base di una prima sommaria valutazione ci sentiamo di esprime un pur cauto apprezzamento su alcuni aspetti di fondo, quali la richiesta di flessibilità sulle misure del 'greening' e la semplificazione del premio unico, ovvero temi essenziali per lo sviluppo dell’agricoltura professionale”.

Per FODAF resta ancora molta strada da fare in vista di una nuova Pac che si attagli pienamente alle esigenze delle imprese che operano nel territorio lombardo, tuttavia - conclude Buizza - “si tratta di un concreto passo avanti verso le esigenze di regioni come la nostra”.
 
SERVIZIO STAMPA FODAF: Luigi Pisoni, mob. 335-7314113.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl